Ferentino, Benvenuti: "Rieti esprime un gran gioco, ma vogliamo riscattare la sconfitta con Legnano"

La FMC Ferentino cerca il riscatto dopo la sconfitta subita al PalaImmobiliare contro Legnano. I gigliati si preparano ad affrontare il secondo derby regionale della stagione e vogliono mantenere imbattuto il Ponte Grande dopo il successo all’overtime della prima giornata contro l’Eurobasket Roma. Domenica in Ciociaria arriverà la NPC Rieti, formazione che nella prima giornata ha perso soltanto nel finale a Trapani e che la scorsa settimana ha battuto nettamente Treviglio.

DICHIARAZIONI

Luca Ansaloni: “La NPC sta attraversando un ottimo periodo ed è una delle squadre che attualmente esprime il gioco migliore di tutta la Serie A2. Ha aperto la sua stagione con una sconfitta rocambolesca a Trapani, arrivata al termine di una gara in cui aveva condotto per 39 minuti e poi ha battuto di quasi 30 punti Treviglio al PalaSojourner. Rieti pratica un basket molto veloce ed aggressivo e noi dovremo essere bravi a rispondere su questo piano. Le due partite che abbiamo giocato contro di loro in pre-season ci sono state utili per preparare la sfida, abbiamo preso spunto come penso abbiano fatto anche i nostri avversari ma da entrambe le parti ci saranno degli adeguamenti: noi abbiamo lavorato per cercare di evitare che si verifichino certe situazioni che ci sono state nelle amichevoli e loro sicuramente avranno fatto una preparazione simile”.

Lorenzo Benvenuti: “Rieti in questo momento esprime una grandissima pallacanestro ed è la squadra più un forma del campionato. Stiamo preparando la partita anche in base alle due sfide di pre-season, sappiamo più o meno cosa aspettarci e siamo consapevoli di dover giocare con aggressività perché loro vanno bene a rimbalzo e difendono molto forte. Noi ci teniamo a fare una bella partita sia perché giochiamo in casa sia perché vogliamo riscattare la sconfitta contro Legnano. La NPC ha un reparto lunghi davvero completo: Eliantonio può vantare un ottimo tiro da tre punti, Chillo è un lungo atipico perché ha grande facilità di corsa, l’americano Sims sa fare tutto, può concludere dall’arco o in post ed è molto atletico; bisognerà fare molta attenzione”.

Roster – FMC Ferentino: 4 Capuani, 5 Musso, 6 Gigli, 10 Datuowei, 11 Sabbatino, 12 Imbrò, 14 Gilbert, 15 Carnovali, 16 Aatata, 17 Bertocchi, 20 Benvenuti, 42 Raymond. Coach: Ansaloni
NPC Rieti: 6 Casini, 7 Della Rosa, 8 Benedusi, 11 Eliantonio, 12 Zanelli, 13 Trevisan, 14 Auletta, 15 Chillo, 16 Sims, 31 Di Prampero, 33 Pepper. Coach: Nunzi

Arbitri – Nicolini, Vita, Triffiletti

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author