Fesenko è super, Milano cade ad Avellino per 80-68

Nel posticipo di lunedì della 16° giornata arriva una vittoria per i padroni di casa conto la prima della classe con una grande prova del pivot Fesenko con 20 punti.  Per l’Olimpia arriva la terza sconfitta in campionato con una buona prestazione di Mc Lean con 15 punti che non basta ad evitare il K.O.

IL PRIMO TEMPO – Nel primo quarto la Sidigas inizia con grande precisione al tiro,  punendo con il tiro da tre l’Olimpia che si ritrova subito sotto di 12 con la tripla dell’ex Ragland per il 21-9. Avellino spinta dalla carica del pubblico del PalaDelMauro allunga nel punteggio sul 30-15 cercando subito di indirizzare la gara nei binari giusti.  Nella prima parte del secondo periodo gli irpini controllano ilo vantaggio accumulato senza grossi problemi,  ma nel finale arriva la reazione dei milanesi con la schiacciata di Mc Lean per il meno cinque. Gli uomini di Sacripanti riescono però,  a  ritrovare un vantaggio importante andando negli spogliatoi sul 47-36 in cui Milano ha sofferto le giocate di Ragland e la fisicità di Fesenko.

IL SECONDO TEMPO –  Nel terzo quarto l’inerzia della partita non cambia e rimane in favore di Avellino con un superlativo Obasohan ,  che con le sue triple e giocate manda in tilt la difesa milanese trascinando la sua squadra al +17 sul 63-46. Gli ospiti riescono a ridurre lo svantaggio  con  un canestro di Raduljica e una bomba di Abass riaprendo la gara sul meno dodici. Nell’ ultima frazione il buon momento di Milano continua, riuscendo ad arrivare sul 63-58 con Mc Lean ma la Sidigas ritorna sul + 11  con i due ex di giornata Green e Ragland provando a chiudere la gara in modo definitivo.  Gli uomini di Repesa non affondano e riescono a farsi sotto sul 71-65 con un tiro da tre di Kalnietis.  I padroni di casa non subiscono cali di concentrazione e riescono ad archiviare la pratica con Fesenko con il 2/2 dalla lunetta.  Il finale è 80-68.  Per Avellino arriva una vittoria molto importante che sfrutta la sconfitta di Venezia raggiungendola in classifica a 24 punti conquistandola la dodicesima vittoria dopo la sconfitta di Torino.

Parziali ( 30-15,47-36,63-51)

Tabellino : Sidigas Avellino : Fesenko 20, Ragland 18, Obasohan 14, Thomas 11, Randolph 7, Green 4, Leunen 3, Zerini 3, Severini 0, Parlato N.E, Esposito .L N.E, Esposito .M N.E

Olimpia Milano : Mc Lean 15, Raduljica 11, Pascolo 9, Kalnietis 9, Cinciarini 6, Simon 5, Macvan 5, Abass 3, Sanders 3, Fontecchio 2, Dragic 0 , Giardini N.E

Lorenzo Lubrano

Commenta
(Visited 88 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Lubrano Nato il 22-08-1996 a Legnano (Mi), ho conseguito il diploma di liceo linguistico, frequento il primo anno di Linguaggi Dei Media (Università Cattolica Milano), ho giocato a basket per 8 anni, collaboro con la web radio milanese RadioBlaBla dove conduco una trasmissione dedicata al basket.