Fiat Torino, continua il terremoto: tagliato Carlos Delfino!

Continuano ad essere estremamente agitate le acque in casa Fiat Torino. Dopo la risoluzione consensuale del contratto di coach Larry Brown ufficializzata nella serata di ieri, con contestuale promozione a head coach di Paolo Galbiati, nella mattinata di oggi è arrivato il taglio di Carlos Delfino, annunciato dal vicepresidente esecutivo Francesco Forni.

Secondo indiscrezioni riportate da Tuttosport (ed inizialmente non confermate), a margine del ko interno con Avellino il figlio del patron Forni sarebbe entrato negli spogliatoi per confrontarsi con la squadra. Questo dibattito avrebbe acceso non poco gli animi, soprattutto da parte di Delfino, portando ad una frattura che da subito sempre Tuttosport aveva definito insanabile.

In mattinata, come detto poc’anzi, Francesco Forni ha spiegato a Basket Universo l’accaduto, confermando il taglio dell’argentino: “C’è stato un normale confronto a fine gara con i giocatori, i quali sono stati messi di fronte alle loro responsabilità. Delfino è stato l’unico a non voler accettare le critiche, avendo comportamenti ai limiti della violenza nei miei confronti. Vista la reazione assolutamente spropositata rispetto a quanto accaduto, abbiamo deciso di optare per il taglio immediato“.

Commenta
(Visited 215 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.