Fiat Torino, la cordata di Terzolo chiederà al cda altri 15 giorni di tempo

Non vogliono diradarsi le nubi societarie sul futuro prossimo del Fiat Torino. Nonostante i buoni propositi e le notizie degli ultimi giorni, con l’adesione al progetto “Una Mole di basket. Torino per tutti, Torino di tutti” di altre realtà come il Basket Don Bosco Crocetta e, ancor prima, la Novipiù Casale, c’è stato un nuovo nulla di fatto.

Nella giornata di ieri, infatti, era prevista la riunione dal notaio Montezemolo per la conta della quote raccolte per garantire l’aumento di capitale del club. Serve raccogliere circa un milione di euro per garantire l’aumento di capitale ma, secondo Tuttosport, finora la cordata guidata da Giovanni Paolo Terzolo avrebbe raccolto circa 800.000 euro.

Quest’oggi si riunirà il cda della compagine piemontese, nella quale Terzolo chiederà altri 15 giorni per completare la raccolta. Le voci che filtrano parlano di un Antonio Forni ben disposto nei riguardi della cordata di Terzolo; il problema, però, è che la settimana prossima si dovrà far fronte a nuove spese. Per la precisione, entro martedì 16 Aprile andranno versati 400.000 euro, tra stipendi e obblighi sotto verifica Com.Tec.

Commenta
(Visited 146 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info