Fiat Torino, senza Vujacic e Patterson l'Auxilium perde contro Lubijana

Fiat Torino in campo per la prima amichevole stagionale davanti al pubblico amico e sul rinnovato parquet del PalaRuffini contro l’Olimpia Lubiana, formazione slovena di ottima levatura.
Primo quarto giocato punto a punto, con Torino che deve subito rinunciare a Patterson per un infortunio occorsogli in fase di salto poi accusato in ricaduta. Mbakwe fa vedere la stoffa che gli è propria e chiude con 8 punti. Prima sezione sigillata dal 19-21 finale. Nei secondi 10 minuti Lubiana trova l’allungo fino al +9 ma Torino reagisce e rimane in scia grazie alle triple di Jones (8 i suoi punti dopo 20 minuti) e a quella in chiusura di Garrett, per il 40-43. Nel secondo tempo Torino rimane in scia ma non riesce a riprendere e superare Lubiana, che si impone di sei punti (79-85).

CRONACA

Primo quarto

Gialloblù al via (senza Vujacic a riposo precauzionale dopo il colpo subito alla mano in occasione della prima sfida del “Città di Cagliari”) con quintetto formato da Patterson, Mazzola, Mbakwe, Poeta e Okeke. Lubiana a rispondere con Span, Radulovic, Kastrati, Hrovat e Oliver. La prima azione, ben costruita, porta ai due punti Torino, con Mbakwe, da sotto (2-0). Il pareggio sloveno è di Span. Incursione di Patterson per il 4-2, poi tripla ancora di Span (4-5). Dentro Jones per Patterson, che esce zoppicando.

Fiat Torino a -1 (6-7) con rimbalzo offensivo e schiacciata di Mbakwe. Sono trascorsi 2’30”. Okeke prova la soluzione personale ma non gli riesce. Due punti di Lubiana, firmati Radulovic, per il 6-9. Mbakwe in lunetta, per il 2 su 2 del nuovo -1 (8-9). Ospiti ancora a canestro, con immediata replica di Mbakwe (10-11). Due punti di Oliver (10-13). Poi di Okeke (12-13). Mancano 4’47” alla chiusura della prima frazione.

Dentro Garrett e Washington per Mazzola e Poeta nelle fila torinesi. Lubiana a canestro (12-15), e bella palla recuperata in attacco da Okeke. Washington da sotto (14-15). Oliver a segno e timeout chiesto da coach Luca Banchi sul 14-17 e 3’24” sul cronometro ancora da giocare. Grande azione in velocità dei gialloblù conclusa da Washington (16-17). Oliver in lunetta (1 su 2). Poi Hrovat nello stesso esercizio (16-19). Stephens accorcia con un libero (17-19). Altro fallo della difesa della Fiat Torino che manda Oliver ai liberi, questa volta entrambi realizzati, per il 17-21. Riduce le distanze Jones (19-21). Le ultime azioni non producono canestri nè da una parte nè dall’altra e si chiudono così i primi 10 minuti. Miglior scorer per Torino Mbakwe (8 punti), per Lubiana Oliver (9).

Secondo quarto

Si riparte con Iannuzzi, Stephens, Garrett, Washington e Jones per Torino. E’ sua la tripla che apre il quarto e segna il sorpasso (22-21). Lubiana non ci sta e torna in vantaggio nell’azione successiva (22-23). Stephens centra i due liberi conquistati poco prima, per il 24-23. Badzim riporta avanti i suoi (24-25). Stephens prova la tripla, che sbaglia, e Lubiana risale a +3, prima del nuovo timeout chiesto dal coach di casa. Mancano 7’59 alla pausa lunga (24-27). Trascorre un minuto senza canestri ed è Lubiana a chiedere il timeout. Altra tripla di Jones, per il pareggio (27-27). Poeta per Garrett. Tre punti Lubiana (27-30) e palla persa in attacco da Torino.

Palla recuperata da Iannuzzi e Fiat Torino a -1 (29-30). Lubiana allunga con una tripla di Battle e poi coglie altri due punti in post basso. Rimedia Poeta con un centro dalla lunga (32-35). Okeke e Mazzola per Washington e Stephens, a 3’11” e 5 punti da recuperare. Palla persa da Iannuzzi e Lubiana a +7 (massimo vantaggio ospite). Okeke di forza, da sotto (34-39). Gancio ospite, per il 34-41. Radulovic porta Lubiana a +9 (34-43). Iannuzzi rimedia con un canestro da due cadendo e il supplementare che segue (37-43). Quasi sulla sirena tre punti preziosi di Garrett e Fiat Torino a -3 (40-43). Nel terzo parziale Torino sale per due volte a -1 (51-52 e 53-54). Negli ultimi tre minuti gli ospiti allungano e chiudono a + 7 (60-67).

Terzo quarto

Torino riparte con Washington, Mbakwe, Poeta, Okeke e Garrett. Lubiana con Morgan, Battle, Span, Oliver e Hrovat. Tripla sbagliata dagli ospiti e fallo conquistato in attacco da Washington. Lubiana in avanti, senza esito e primi due punti del quarto targati Washington (42-43). Tripla di Span (42-46) e palla persa da Torino. Nuovo attacco ospite finalizzato da Morgan (42-48). Mbakwe ricuce (44-48). Ancora due punti gialloblù, con Washington (46-48). Mancano 6’30”. Fallo di Washington che manda in lunetta Morgan (1 su 2). Iannuzzi per Mbakwe. Washington perde palla, poi la recupera e serve Iannuzzi, per il 48-50. Lubiana si riporta a +4 ma viene riavvicinata grazie ad una bomba di Poeta a 4’30” dalla chiusura del quarto (51-52). Battle in lunetta per il 2 su 2 del 51-54. Allungo mancato da Lubiana e altri due punti del capitano (53-54).

Iannuzzi quasi libera il canestro ma in realtà lo insacca, per il 53-56. Tripla letale degli ospiti a 3’07” (53-59) e timeout chiesto da coach Banchi. Tripla di Garrett, di personalità (56-59). Due punti e supplementare nelle mani di Morgan (che lo fallisce). Torino a -5 (56-61) a 2’17”. Jones per Poeta. Morgan di nuovo in lunetta dopo il fallo subito (56-63). Poi tocca a Iannuzzi (1 su 2), per il 57-63. Quindi a Okeke (58-63). Hrovat riporta a + 8 i suoi (58-66). Iannuzzi da sotto (60-66). Morgan ai liberi (1 su 2) e Lubiana a quota 67 contro i 60 di Torino. Sigillo alla terza sezione di gara. Mbakwe e Iannuzzi in doppia cifra (10).

Ultimo quarto

Ultimo quarto. Okeke prova la tripla in apertura ma rimane sul giro di ferro. Libero di Morgan ad aprire le danze e poi due punti di Iannuzzi per il 62-68. Altro ferro dalla lunga per i gialloblù. Poeta dentro per Okeke. Ancora Iannuzzi, ben servito da Washington (64-68). Mancano 8’18”. Hrovat riallunga, ma Washington rimedia (66-70). Battle replica, poi Garrett (68-72). Tecnico fischiato a Garrett e contestato da coach Banchi. Allunga ancora Lubiana che si porta nuovamente a +8 (68-76). Difesa arcigna degli sloveni e timeout chiesto dalla Fiat Torino a 5’52” dalla conclusione. Mbakwe lotta come un leone sotto canestro ma sbaglia i liberi che si procura nell’occasione. Garrett da sotto (70-76).

Radulovic, per il nuovo +8; rimedia Mbakwe (72-78). Lubiana replica immediatamente, poi sbaglia una schiacciata e viene punita in transizione da Poeta (74-80). Kastrati riporta i suoi a +8 e il primo vantaggio ospite in doppia cifra arriva poco dopo (74-84). Tripla sbagliata da Garrett e fallo che Lubiana trasforma in un solo punto dopo il timeout. Tripla di Garrett alla ripresa (77-85). Poi due punti di Okeke che chiudono il confronto 79-85. Prima uscita nel complesso positiva se si considerano le assenze forzate di Vujacic e Patterson.

FIAT TORINO – KK PETROL OLIMPIJA 79-85

Fiat Torino
Garrett 13, Parente ne, Poeta 10, Stephens 3, Patterson 2, Washington 10, Okeke 7, Jones 8, Mazzola, Crusca ne, Mbakwe 12 , Iannuzzi 14; all. Banchi
KK Petrol Olimpija
Kastrati 4, Radulovic 6, Oliver 10, Span 13, Badzim 8, Morgan 13, Scekic, Battle 14, Jurcek, Hrovat 17; all. Okorn

Commenta
(Visited 99 times, 1 visits today)

About The Author

Nicola Garzarella Studente ed aspirante giornalista. Un giorno ho incontrato il mondo della palla a spicchi e da lì non l'ho più mollato. Cerco di coniugare la scrittura con la mia grande passione per lo sport e il basket in particolare.