Final Eight Coppa Italia serie A2: tutto pronto per la "prima volta" di Ravenna

E’ tutto pronto per una storica “prima volta” per la Piacentini Costruzioni Ravenna. I giallorossi, in virtù del primo posto al termine del girone di andata, hanno conquistato la qualificazione alla IG Basket Cup Final Six A2 e domani alla Fiera di Rimini (palla a due alle 20.30) sfideranno la Manital Torino, quarta classificata nel girone Gold per i quarti di finale di Coppa Italia di A2.
La partita, preceduta dall’altro quarto di finale tra Fmc Ferentino (3° del girone Gold) e De’ Longhi Treviso (2° del girone Silver), sarà disputata all’interno del padiglione B1 della Fiera di Rimini, dove sono stati allestiti a tempo di record due arene di gioco da 3000 spettatori. Nel corso del fine settimana si giocherà per la Coppa Italia di A2, B e C maschile e per la Coppa Italia di A2 femminile.
Il tabellone di A2 proseguirà sabato: alle 18.15 andrà in scena la sfida tra Centrale del Latte Brescia (2° girone Gold) e la vincente di Treviso/Ferentino, mentre alle 20.45 scenderanno in campo Tezenis Verona (1° girone Gold) con la vincente tra Piacentini Costruzioni Ravenna e Manital Torino.  La finale si giocherà poi domenica alle 18.15.
In palio, per la formazione vincente, una wild card per poter giocare in Eurochallenge – la terza coppa europea – nella stagione agonistica 2015/16.
Non è questa l’unica novità: tutte le partite della serie A2 – i due quarti di finale del venerdì, le semifinali del sabato e la finale – saranno trasmesse in diretta integrale ed esclusiva su Sky Sport Plus Hd, canale 204 del digitale. Anche questa è una storica prima volta per la Piacentini Costruzioni Ravenna.
Qui Ravenna:
Abbinamento Gruppo Piacentini Spa

Il Basket Ravenna scenderà sul parquet della Fiera di Rimini con un nuovo abbianamento, presentato la settimana precedente la IG Basket Cup Final Six A2. Si tratta del marchio Piacentini Costruzioni Spa, presente sulle maglie da gara prodotte in edizione speciale per la Final Six.

 

I protagonisti:
Antimo Martino: “E’ un grande orgoglio per noi poter partecipare alla IG Basket Cup Final Six A2, che rappresenta il giusto premio che questo gruppo ha fatto a sé stesso, alla società e ai propri tifosi, dopo avere disputato un campionato oggettivamente al di là di ogni più rosea aspettativa iniziale. Affrontiamo una squadra di assoluto livello come Torino, che può vantare giocatori che per anni hanno militato nella massima serie e che sono scesi in A2 solo ed esclusivamente perché hanno deciso di sposare un progetto ambizioso e stimolante come quello proposto loro dalla Manital. Non per questo avremo un approccio arrendevole, anche se è chiaro che, per essere competitivi, dovremo giocare una grande partita sia dal punto di vista difensivo che per quanto riguarda il lato offensivo. Siamo estremamente dispiaciuti per l’assenza di Foiera, perché oltre ad essere un giocatore particolarmente importante per noi, è stato uno degli artefici della qualificazione e avrebbe meritato di poter prendere parte a una manifestazione di questo tipo.

 

Francesco Amoni: “Siamo molto felici e orgogliosi di poter partecipare alla IG Basket Cup Final Six A2. Affrontiamo uno squadrone del calibro di Torino, nel quale militano due americani dallo straordinario talento offensivo e tanti giocatori che hanno vissuto stagioni importanti nella massima categoria. Siamo consapevoli che sarà dura contenere il talento offensivo della Manital e che saremo chiamati a giocare una partita di cuore e sacrificio, per provare a scrivere una pagina inedita della favola che stiamo vivendo in questi anni a Ravenna. Sappiamo che ci saranno tanti tifosi in arrivo da Ravenna e che sono ansiosi di partecipare a una grande festa del basket: speriamo di divertirci e di riuscire a regalare loro un ottimo ricordo di questi giorni.”
Infermeria:
Non sarà della partita Francesco Foiera. L’esperto pivot giallorosso (578 partite disputate tra serie A e A2, le ultime 50 indossando la maglia di Ravenna) ha riportato la frattura dell’arcata zigomatica destra nel primo quarto della partita di domenica scorsa tra Acmar Ravenna e Givova Scafati ed è stato sottoposto a intervento chirurgico di riduzione della lesione mercoledì pomeriggio. Il giocatore sarà al seguito della squadra, ma impossibilitato a scendere in campo.

Note:
Maglie celebrative: La Piacentini Costruzioni Ravenna scenderà sul parquet di Fiera di Rimini con delle canotte speciali, realizzate da Sporty Concept Store sulle bozze grafiche realizzate dal tifoso giallorosso Maurizio Randi. Oltre all’abbinamento principale, le divise recheranno un logo speciale integrato tra il simbolo del Basket Ravenna e la coccarda tricolore rappresentativa della Coppa Italia, all’interno della quale sono state inserite sei stelle a simboleggiare le formazioni partecipanti alla Final Six. Sul fianco è stato riprodotto il Leone del Basket Ravenna integrato con il pallone tricolore, mentre nella schiena è stato stampato il marchio della Final Six 2015.  Le maglie, stampate in 14 pezzi unici in bianco e altrettanti in rosso, saranno messe all’asta in una serata organizzata tra giocatori e tifosi martedì 17 marzo alle 20.30, presso il Ghinea di Marina di Ravenna.

T-shirt tifosi: Sono state realizzate e distribuite numerose t-shirt rosse celebrative della qualificazione alla Final Six, che i supporters ravennati indosseranno durante la partita di venerdì contro la Manital Torino.

Pullman tifosi: I Leoni Bizantini, tifoseria organizzata della Piacentini Costruzioni Ravenna, saranno presenti alla Fiera di Rimini con un pullman, il cui arrivo sui campi di gioco è previsto intorno alle ore 17.45, in tempo per seguire anche il primo quarto di finale di A2 in programma tra De’ Longhi Treviso e Fmc Ferentino.

Arbitri:
Si tratta dei signori Enrico Boscolo di Chioggia (Ve), Luca Bonfante di Lonigo (Vi) e Daniele Yang Yao di Vigasio (Vr). Il signor Boscolo ha diretto Ravenna nei match casalinghi contro Imola e Chieti. Un precedente per parte, ma relativo alla passata stagione, per Bonfante e Yang Yao. Bonfante ha fatto parte della terna arbitrale di gara-3 dei quarti di finale playoff contro la Mobyt Ferrara lo scorso anno, mentre Yang Yao ha fischiato nell’ultimo turno di stagione regolare della passata stagione, giocato al PalaCosta contro il Basket Recanati.

Media:
La partita sarà trasmessa in diretta satellitare da Sky Sport Plus HD, canale 204 della piattaforma Sky, con pre-partita a partire dalle ore 20.00 circa e interviste al termine dell’incontro. Si tratta di una prima volta assoluta: mai prima d’ora, infatti, una partita del Basket Ravenna è stata trasmessa sul satellite.
La radiocronaca diretta della partita sarà trasmessa da Radio Italia 97 sui 97 MHz oppure in streaming su internet su www.radioitalia97.it, seguendo il percorso “Radio”, “Ascolta”: tra le icone che compariranno a seguire, selezionare la prima a sinistra per ascoltare con sistema Windows, o la seconda (HTML5) per ascolto con Mac, iPhone o iPad. Il collegamento inizierà alle 20.50 circa. Saranno attivi inoltre gli aggiornamenti via sms per gli abbonati sviluppati in collaborazione con Mobyt.

Commenta
(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author