Finale thrilling a Treviglio, la Remer supera Trapani dopo un overtime

Al Pala Facchetti non bastano i 40’ per decretare la vincente della sfida
ma, al supplementare, Treviglio ci crede di più e conquista meritatamente i 2 punti
battendo la Lighthouse Trapani 105-97. Partita combattuta fino al terzo quarto
quando Trapani piazza un break importante portandosi anche sul +12 (51-63). I
padroni di casa però non demordono e con pazienza si riportano in vantaggio con
Trapani che sul fil di sirena conquista comunque il supplementare. Ma non basta.
Tra i singoli oltre alla prova monstre di Voskuil (26 punti) vogliamo citare
l’eccellente prestazione del classe 2000 Mattia Palumbo autore di 21 punti.
1°Quarto: La Remer Treviglio schiera in quintetto Pecchia, Marino, Easley,
Mezzanotte e Voskuil. La Lighthouse risponde con Jefferson, Viglianisi, Mollura,
Perry e Renzi. Il primo canestro del match è di Treviglio con il long two di Pecchia.

Immediata la risposta dei granata con Jefferson in fade away. Voskuil e Jefferson
infiammano le retine con due triple in sequenza, poi Easley trova l'appoggio dal post
basso. Sul fallo tecnico sanzionato alla panchina di Treviglio, Mollura mette a segno
3 tiri liberi consecutivi che valgono il primo vantaggio per la Lighthouse, 7-8 al 3' di
gioco. La Remer risponde con un contro break di 4-0 che costringe coach Ducarello
al time out sul 13-11 dopo 6' di gioco. Nei minuti finali della frazione il ritmo del
match sale vertiginosamente. Voskuil si dimostra assoluto leader dei padroni di casa,
Trapani si affida a Jefferson e Mollura. Il quarto si chiude sul 28-22.

2°Quarto: In apertura di quarto è subito palla rubata e canestro per Treviglio.
Trapani risponde subito con Spizzichini in penetrazione e schiera la difesa a zona 2-3.
Ancora Spizzichini riporta sotto nel punteggio i Granata con il 2+1, poi Bossi con la
tripla firma il nuovo pareggio. Time out Treviglio sul 30-30 al 13'. Voskuil e
Jefferson salgono nuovamente in cattedra battendosi a suon di triple e canestri in
precario equilibrio dall'arco. Dopo un paio di minuti di sostanziale equilibrio, la
Lighthouse Trapani con delle buone difese e nonostante qualche palla persa di troppo
in fase offensiva riesce a chiudere in vantaggio la seconda frazione guidata da uno
scatenato Bossi. Le squadre vano al riposo lungo sul punteggio di 47-49.
3°Quarto: Al rientro dagli spogliatoi è subito parità con il fade away di Voskuil. I
granata rispondono con l'appoggio di Ganeto da sotto, poi ancora Jefferson con la
tripla che vale il nuovo +5. Renzi allunga il gap della Lighthouse con un semi gancio
dal centro dell'area, ma dall'altra parte è sempre Voskuil a tenere in partita la Remer.
Viglianisi realizza in penetrazione, time out Treviglio sul 51-57 al 24'. Al rientro sul
parquet Perry prende a sportellate la difesa di casa e con 5 punti in fila porta a 12 le
lunghezze di vantaggio per Trapani. I padroni di casa sfruttano il bonus per andare
ripetutamente in lunetta e mantenersi agganciati nel punteggio, dall'altra parte i
Granata non riescono a scappare definitivamente nel punteggio e Treviglio, con un
guizzo nei secondi finali, si riporta sotto di 6. La frazione si chiude sul 67-73.
4°Quarto: La frazione si apre con 3 liberi di Treviglio, ma dall'altra parte Bossi
piazza un 2+1 che vale oro. Voskuil realizza una tripla incredibile, poi sulla palla
persa di Trapani la Remer mette a segno altri 2 tiri liberi che valgono il nuovo -1, 75-
76 a 7' dal termine. Capitan Renzi toglie le castagne dal fuoco con un ottimo gioco in
post basso, ma Mezzanotte realizza la tripla della parità a quota 78. Negli ultimi 5
minuti di frazione le squadre si battono ad ogni azione. Treviglio si trova a vanti di 4
lunghezze a 50'' dalla fine, ma i granata azzerano il divario trovando la parità a suon
di sirena con il canestro di Ganeto. Squadre all'overtime sul punteggio di 89-89.

Overtime: Il primo canestro del supplementare è di Spizzichini con l'arresto e tiro dal
centro dell'area. I padroni di casa però non ci stanno, nei minuti finali tirano fuori le
ultime energie e con tre triple consecutive mettono la parola fine al primo match del
girone di ritorno. Treviglio vince 105-97.
Ugo Ducarello (coach Lighthouse Trapani): “Treviglio ha giocato un’ottima
partita, tuttavia i miei ragazzi hanno dato il massimo e, pur con tante difficoltà, ci
hanno sempre creduto. Nel supplemetare le triple di Marino e Mezzanotte ci hanno
tagliato le gambe e non abbiamo avuto la lucidità di ragionare passandoci la palla
cercando, invece, conclusioni individuali che ci sono costate la vittoria”.
Mauro Zambelli (assistant coach Roma): “Oggi affrontavamo un’ottima squadra
che voleva riscattare il passo falso di domenica scorsa ed abbiamo giocato una
partita incredibile. E’ stata una settimana particolarissima dove abbiamo dovuto
inserire due giocatori e nel frattempo preparare la sfida di stasera. Non posso che
complimentarmi con tutto il gruppo che ha giocato una partita attenta credendoci
fino alla fine”.

Remer Treviglio VS Lighthouse Trapani: 105-97 dts.

Parziali: (28-22; 19-27; 20-24; 22-16; 16-8)
Remer Treviglio: Pecchia 10 (3/5, 0/1), Easley 16 (7/7), Voskuil 26 (4/6; 5/16),
Marino 10 (3/7 da tre), Mezzanotte 11 (2/4, 2/5), Rossi, Dincic 6 (0/3; 0/2), Palumbo
21 (6/9; 1/6), Nani ne, Dessì ne, Planezio 5 (1/1 da tre), D’Almeida ne.
Allenatore: Adriano Vertamati.
Assistenti: Raffaele Braga e Mauro Zambelli.
Lighthouse Trapani: Perry 10 (1/5, 2/5), Jefferson 27 (3/6, 5/13), Renzi 14 (6/10),
Viglianisi 8 (1/1, 2/4), Spizzichini 7 (3/6, 0/1), Bossi 14 (1/2, 3/4), Testa (0/1 da tre),
Ganeto 12 (3/5, 2/5), Simic, Mollura 5 (1/5), Fontana ne.
Allenatore: Ugo Ducarello.
Assistenti: Daniele Parente e Gregor Fucka.
Arbitri: WEIDMANN LUCA di CAMPOBASSO (CB); YANG YAO DANIELE di
VIGASIO (VR); BARBIERO MARCO di MILANO (MI)
Spettatori: 1000 circa

 
Dario Gentile – Responsabile Comunicazione Pallacanestro Trapani

Commenta
(Visited 46 times, 1 visits today)

About The Author