Fiorentina, quarto posto matematico con la vittoria a Pavia. Niccolai: "Ai vertici per il terzo anno consecutivo"

Ottava vittoria in trasferta in questa stagione per la All Food che domenica ha battuto 89-80 Omnia Basket Pavia, conquistando due punti decisivi nella corsa ai primi quattro posti.
“Il successo di Pavia ci dà la matematica certezza di aver conquistato il quarto posto – ha spiegato coach Andrea Niccolai – essersi confermati nelle prime quattro per il terzo anno consecutivo è un dato da sottolineare che certifica una programmazione ed una continuità importante da parte della società”.
Obiettivo centrato con una “difficile vittoria in trasferta – ha detto ancora Niccolai – e sappiamo bene quanto sia difficile imporsi fuori casa, soprattutto nel girone di ritorno”. “Era una partita delicata per la qualità dell’avversario, il contesto ambientale e l’importanza della gara. Devo fare i complimenti ai ragazzi – afferma il coach – per aver giocato una partita di qualità, con un livello di energia, disciplina e concentrazione eccellenti. Stiamo reagendo alle difficoltà con grande orgoglio, non dobbiamo dimenticare che ci manca il terminale offensivo più efficace, le rotazioni sono più corte ed anche negli allenamenti settimanali non sempre abbiamo dieci giocatori competitivi e disponibili. Anche per questo è una vittoria particolarmente importante”.
A Pavia la Fiorentina è stata sempre in vantaggio, mostrando fin da subito il giusto approccio mentale ed una grande solidità difensiva, per poi sfruttare al meglio le diverse caratteristiche offensive dei giocatori che si alternavano in campo. In questo senso è stato evidente l’impatto di Gino Cuccarolo, autore di 26 punti. “Gino è notevolmente cresciuto durante l’anno sul piano della determinazione in attacco e della concentrazione in difesa – ha proseguito Niccolai – ma va sottolineato anche il grande merito della squadra e dei compagni, bravissimi a cercarlo e metterlo in condizione di sfruttare le sue qualità. Abbiamo lavorato molto sulle spaziature e sulle situazioni da creare quando Gino è in campo, lui si sta facendo trovare pronto nelle ricezioni, stiamo raccogliendo i frutti di una grande attenzione quotidiana di tutta la squadra sui dettagli per ottimizzare al massimo la presenza in campo di un giocatore con le sue caratteristiche”.
La corsa della Fiorentina però non si ferma qui. “All’inizio della stagione – ha affermato il coach – l’obiettivo che ci siamo dati con chiarezza era di consolidarci ad alto livello attraverso un campionato da prime quattro. Ora dobbiamo continuare a vincere per garantirci anche il terzo posto e prepararci a un play off da mina vagante confrontandoci con le favorite e provando a ribaltare qualche pronostico”.
L’occasione per fare ancora meglio sarà domenica, a San Marcellino contro Use Empoli. “Vogliamo vincere – ha concluso Niccolai – per fare un passo in più e conquistare matematicamente il terzo posto, ma non solo questo. Quello di domenica è un derby, all’andata abbiamo perso nettamente e questo dobbiamo ricordarcelo bene”.

Fonte: Ufficio Stampa Fiorentina Basket

Commenta
(Visited 31 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.