FIP Lazio: C Gold a due gironi. Ecco squadre e formula

Il comitato regionale FIP Lazio è pronto a ripartire. In un comunicato vengono spiegate formule e modalità del torneo. Quest’anno si riparte da due gironi, niente più girone unico come nelle ultime stagioni.

Ecco il comunicato del comitato:

Ricominciamo. Con la riunione organizzativa della Serie C Gold per la stagione 2020-21, il Comitato Regionale Fip Lazio torna finalmente a parlare di campo, incontrando per primi i diciassette rappresentanti del suo maggior campionato regionale. Un tanto atteso ritorno alla normalità, dopo lo stop forzato di marzo scorso causa crisi sanitaria Covid-19 e la conseguente chiusura di tutti i campionati senior e giovanili.

All’ordine del giorno della riunione la nuova composizione dei gironi, con la decisione, condivisa da ogni parte, di non poterne fare uno unico ma due (A e B) stabiliti in base alla classifica della scorsa stagione, ovvero dividendo in 3 fasce le 16 squadre che vi hanno partecipato e sorteggiandole tra loro: fascia 1 con le prime sei, fascia 2 con le successive sei e fascia 3 con le ultime quattro. Prevista una sola promozione e due retrocessioni (salvo indicazioni diverse dalla Serie B); sono inoltre eliminati tutti i turni infrasettimanali in modo tale da avere, in caso di necessità, la possibilità di recuperare eventuali gare non disputate.

Il girone A da nove squadre avrà inizio il 1° novembre e termine il 14 marzo, mentre il girone B da 8 squadre partirà l’8 novembre e si concluderà il 21 febbraio, osservando una settimana di pausa per poi giocare una Fase Orologio dal 7 al 14 marzo che permetterà il pareggio del numero delle gare giocate.
Le prime quattro di ogni girone passano alla Fase Promozione, nella quale incontreranno solamente le squadre che non hanno affrontato nella prima fase, portandosi in classifica i risultati che hanno maturato solo negli incontri che hanno fatto con le squadre del loro girone. Al termine della Fase Promozione, le prime quattro accederanno alle semifinali con gare di andata e ritorno, con relativa finale per la promozione in serie B.
Le nove squadre che restano si affrontano in una Fase Playout divisa in tre gironi, con la peggiore terza che retrocede diretta e le altre due che si giocheranno la permanenza in C Gold.
L’ufficio gare, come ribadito nella riunione, invierà a tutte le società la formula specifica.

GIRONE A
– Basket Roma
– ASD Petriana
– Fortitudo Pallacanestro Roma
– Frassati Ciampino
– Pass Roma
– Anzio Basket
– Smit Roma
– Virtus Pontinia
– US Palestrina

GIRONE B
– Stella Azzurra Viterbo
– San Paolo Ostiense
– San Nilo Grottaferrata
– Cestistica Civitavecchia
– Alfa Omega
– Club Basket Frascati
– Virtus Fondi
– Albano Basket

 

Commenta
(Visited 58 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.