FIP Lazio, consegnati a Roma i Basket Awards 2016

Si è chiusa con una bella cornice di pubblico la terza edizione dei Basket Awards del Comitato Regionale Lazio, andata in scena oggi presso l’Auditorium del Palazzo delle Federazioni a Roma, alla presenza del presidente federale Giovanni Petrucci, del vicepresidente Gaetano Laguardia, del vicepresidente del Coni Lazio Felice Pulici e del rappresentante della segreteria politica del presidente della Regione Lazio Roberto Tavani.

Ad aprire l’evento, il saluto del presidente del CR Lazio Francesco Martini: “Ringrazio gli ospiti e i rappresentanti delle società per la presenza numerosa, è per merito vostro se sono giunti grandi risultati e vittorie. Non posso che essere soddisfatto dell’andamento della passata stagione sportiva”. “Nel Lazio ci sono grandi tecnici e grandi società – sono le parole di Giovanni Petrucci – e io vi ringrazio per il lavoro che svolgete. Vorrei fare due menzioni speciali: una per il professor Guglielmo Pinto, una persona straordinaria, amante della pallacanestro; l’altra per Mattia Rendina, che ha vissuto il dramma del terremoto, di cui voglio ricordare oggi il coraggio”.

Porto il saluto del presidente Zingaretti – ha dichiarato Tavani – La Regione Lazio vuole essere utile al mondo dello sport e per questo stiamo portando avanti due iniziative: la prima è il progetto «Scuola di squadra» volto a rifornire le scuole pubbliche delle attrezzature sportive necessarie; la seconda è il bando per l’impiantistica sportiva nelle scuole pubbliche del Lazio con cui sarà possibile presentare i progetti per migliorare gli spazi sportivi”.

Siamo veramente tanti e ci fa piacere, vuole dire che è stata recepita l’importanza di questa iniziativa – ha commentato il vicepresidente del Comitato Regionale Mario Arceri – i premi che consegneremo oggi sono tanti, perché in tanti li avete meritati. Da gennaio organizzeremo altre iniziative per le società: un seminario sulla comunicazione rivolto agli addetti stampa, un convegno sull’impiantistica e un corso di formazione per dirigenti”.

Tanta storia della pallacanestro in questa terza edizione dei Basket Awards, con i premi a Franco Donati (Premio Mario Barilari “Una vita per il basket”), Tiziana Timolati (Premio Maria Tirindelli “Una vita per il basket”) e Lino Mevi (Premio Antonio Costanzo). Tra i tecnici, premiati Davide Bonora (Premio Giancarlo Asteo) e Marco Polidori (Premio Cafiero Perrella).

I ragazzi del progetto “Basket e disabilità” di Andrea Antonelli, vincitore del Premio “Basket e Cuore”, hanno ricordato a tutti i presenti di come la pallacanestro sia sinonimo di divertimento. A Moreno Paggi il Premio “Basket e Coraggio” per l’impegno con la SS Lazio Basket in carrozzina, che quest’anno sta coinvolgendo tanti giovani. Il premio speciale “Basket e Vita” a Mattia Rendina è stata l’occasione per ricordare la vicinanza del CR Lazio alle popolazioni colpite dal sisma.

Spazio ai ragazzi (e allo staff) che hanno portato in alto il nome del Lazio conquistando il titolo al Trofeo delle Regioni, e ai giovani talenti che hanno vestito la maglia azzurra: Alessandro Paoli, Noemi Celani, Camilla Angelini, Stefania Maroglio, Mattia Palumbo, Matteo Cavallo, Tommaso Guariglia, Andrea La Torre, con una menzione speciale a Lucrezia Costa, Elisa Policari (argento agli Europei Under 20) ed Elena Vella (argento ai Mondiali Under 17).

Premiate, infine, le società che hanno innalzato il livello della pallacanestro regionale (come la Vis Nova, vincitrice della Coppa Italia di Serie C e promossa in B, e l’Eurobasket promossa in serie A2) e che hanno raggiunto in migliori risultati nelle rispettive categorie, con le formazioni senior e giovanili.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa CR FIP Lazio

Commenta
(Visited 62 times, 1 visits today)

About The Author