Fixi Torino, con Orvieto bisogna buttare il cuore oltre l'ostacolo

Osservando il tempo e l’importanza della partita in programma mercoledì sera, sembra evidente che la primavera sia già iniziata. La sfida tra la Fixi Piramis Pallacanestro Torino e Orvieto, turno infrasettimanale della Serie A1 femminile, rappresenta un vero e proprio crocevia stagionale: due punti separano le due squadre in classifica, con le torinesi a quota 14 e le umbre a 12, differenza dettata principalmente dallo scontro diretto dell’andata, vinto dalla squadra di coach Petrachi. Conquistare i due punti è l’obiettivo di giornata delle squadre, considerando che in entrambi i casi una vittoria avrebbe un’importanza non indifferente: se Torino dovesse vincere metterebbe una seria ipoteca sulla salvezza e, di conseguenza, sui playoff, mentre un successo di Orvieto permetterebbe alle umbre di compiere un passo importante verso una maggiore tranquillità, agganciando le torinesi in classifica.
Ecco perchè la sfida di mercoledì sera rappresenta un momento fondamentale per la stagione delle torinesi: la salvezza è a un passo, lungo e difficile da compiere ma pur sempre un passo, e con lei anche l’obiettivo stagionale dei playoff. Per conquistare due punti d’oro la squadra di coach Lele Petrachi dovrà affidarsi alla difesa per limitare Ivezic, miglior marcatrice di Orvieto con 20 punti di media a partita, e le altre due straniere Dietrick (15 ppg) e Wicijosky (12 punti e 9 rimbalzi ad allacciata di scarpe). Da tenere sotto osservazione anche il trio azzurro composto da Bove, Baldelli e Mancinelli.
Sarà una partita speciale per Ada Puliti, che con la maglia di Orvieto ha vissuto momenti bellissimi: palla a due alle 20.30 al PalaEInaudi di Moncalieri, diretta streaming sul sito www.legabasketfemminile.it

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author