FMC Ferentino-Lighthouse Trapani 67-71, i siciliani espugnano il Ponte Grande

Cade ancora al Ponte Grande la FMC Ferentino, sconfitta dalla Lighthouse Trapani al termine di una sfida che è sempre stata sui binari dell’equilibrio. I ciociari, privi di Imbrò e anche di Guarino a partire dal terzo periodo, conducono per larghi tratti, andando avanti anche in doppia cifra, ma nell’ultimo periodo Mays tiene lì la sua squadra che arriva più lucida al finale e vince grazie alla triple di Filloy e Viglianisi nelle ultime battute.

CRONACA

In avvio la FMC si affida a capitan Gigli dal post basso ma i siciliani scaldano subito la mano dall’arco con Filloy e Mays: quest’ultimo mette due triple in rapida successione che valgono il +4 (7-11) a metà quarto per la sua squadra. La reazione gigliata non si fa attendere e arriva per mano di Guarino che colpisce con il long two e la tripla, prima di lanciare Musso in contropiede per il 14-13. Coach Ducarello chiede sospensione ma al rientro in campo Ferentino trova il +3 con un lay up di Benvenuti, poco dopo Trapani pareggia immediatamente con l’ennesima tripla del suo americano. Nel finale è Musso a bruciare la sirena del primo quarto realizzando il 18-16 dopo una bella palla rubata.

Anche la fase iniziale del secondo periodo viaggia sui binari dell’equilibrio: Carnovali si presenta con una conclusione dal perimetro e Raymond prova a dare una spallata con 5 punti consecutivi, portando la FMC sul +8 (30-22) poco dopo la metà del quarto. La risposta di Trapani porta la firma di Filloy che appoggia al vetro e poi spara dall’arco, riavvicinando la Lighthouse sul -3 e spingendo coach Paolini al timeout a poco meno di 4′ dall’intervallo. Al ritorno in campo sono ancora Gigli e Raymond a guidare l’attacco ciociaro, Ganeto lima il gap con una tripla ma nel finale il n. 42 amaranto manda tutti negli spogliatoi sul 36-32 grazie a un canestro in allontanamento.

Nonostante la tripla di Tavernelli è la FMC ad iniziare meglio la terza frazione grazie al jumper di Musso e alle due bombe di Gilbert, che mandano la FMC sul +9 (44-35) e convincono Ducarello a fermare la gara dopo 3′. La Lighthouse si tiene a galla con i rimbalzi offensivi di Renzi e Ganeto ma Raymond e Gigli si fanno trovare pronti sugli scarichi e quando Gilbert colpisce ancora dall’arco arriva anche il massimo vantaggio (+12) per i padroni di casa. Gli ospiti provano a riavvicinarsi con la tripla di Viglianisi, poi Mays ne mette altre due e riporta i suoi sul -5 prima che Gilbert insacchi la sua quarta conclusione pesante del periodo e ancora Viglianisi segni un libero per il 56-49 con cui si va all’ultimo riposo.

Ad inizio ultimo quarto Ferentino, dopo aver perso Guarino per infortunio muscolare, deve rinunciare anche a Sabbatino per qualche minuto. Trapani non se lo fa ripetere e torna in parità grazie a Ondo Mengue e all’ennesima tripla di Mays che firma il 58-58 con poco meno di 7′ sul cronometro. Gli amaranto comunque trovano risorse preziose da Raymond, l’americano di Trapani infiamma la sfida con una bomba impossibile che vale il sorpasso ma Musso gli risponde e poco dopo Sabbatino firma anche il +4 in penetrazione. Renzi tiene aperta la sfida, la Lighthouse torna avanti con la tripla di Filloy a 2′ dalla fine e si porta sul 65-69 a 40″ dal termine grazie a un’altra conclusione pesante, stavolta firmata da Viglianisi. Carnovali fa 2/2 in lunetta ma il lay up del capitano trapanese chiude di fatto la gara che termina 67-71.

TABELLINI

Risultato finale: FMC Ferentino 67 – Lighthouse Trapani 71
Parziali: 18-16, 18-16, 20-17, 11-22
Ferentino: Guarino 5, Capuani n.e., Musso 11, Gigli 12, Datuowei n.e., Sabbatino 2, Gilbert 13, Carnovali 5, Aatata n.e., Bertocchi n.e., Raymond 17, Benvenuti 2.
Trapani: Mays 23, Costadura n.e., Renzi 4, Tavernelli 5, Simic 4, Amato n.e., Ondo Mengue 4, Ganeto 7, Viglianisi 11, Filloy 13, Scott n.e.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Basket Ferentino

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author