Fondazione Virtus, il nuovo presidente è Daniele Fornaciari

Il Consiglio di Indirizzo di Fondazione Virtus Pallacanestro Bologna, riunitosi alle 17.00 di oggi pomeriggio (ieri, ndr), ha deliberato l’approvazione del bilancio 2016.

Successivamente ha dovuto prendere atto delle dimissioni irrevocabili del Presidente Pietro Basciano

 

Il CdI, in modo non formale, all’unanimità ha ringraziato Basciano per lo straordinario impegno profuso a favore della Fondazione e di Virtus in una fase particolarmente critica. Nonostante le tante difficoltà Fondazione, guidata dal Presidente Basciano, è riuscita ad assicurare a Virtus Pallacanestro le risorse necessarie per disputare il campionato 2015-2016 con un budget decisamente superiore a quello della stagione precedente e, nonostante la dolorosa retrocessione maturata sul campo, ripartire nella stagione in corso dalla serie A2 con mezzi tecnici ed economici ​più che​ adeguati per la categoria.

 

Inoltre, su iniziativa del Presidente, negli ultimi mesi sono state messe in atto sia le azioni necessarie a favorire il nuovo assetto societario, grazie al quale Virtus Pallacanestro ha oggi una solidità che le consente di guardare con ambizioni al prossimo futuro, sia le modifiche statutarie di Fondazione necessarie a ridefinire la sua missione e a mantenere per la stessa, pur non avendone più il controllo, un ruolo importante in Virtus Pallacanestro, quale garante verso le istituzioni e gli altri stakeholders territoriali.

 

Il CdI ha poi nominato quale nuovo Presidente Daniele Fornaciari che, ringraziando per la fiducia ha accettato l’incarico.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Virtus Pallacanestro Bologna

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author