Forlì lotta ma spreca nel finale, Mantova vince 80-74

Sfuma nel finale la prima vittoria in trasferta per l’Unieuro, che deve arrendersi a Mantova dopo aver dominato a lungo al PalaBam. Fatale un parziale di 22-5 a cavallo degli ultimi due periodi, con il finale di match in equilibrio deciso dai rimbalzi offensivi dei lunghi mantovani.

Valli comincia con Naimy, Jackson, Severini, Castelli e DiLiegro: l’italo americano fa subito male, canestro e fallo di Bobby Jones. L’avvio di Forlì è super con Naimy, Jackson e DiLiegro spettacolari in attacco mentre Lamma tiene 8 minuti in panchina Jones che al pronti via commette due falli. Mantova barcolla, Forlì allunga fino al +7 con cui si va al primo riposo.

Il secondo quarto inizia con Mantova che prova ad aggredire Forlì, ma il risultato è un tecnico alla panchina con Naimy che segna il 22-29. Il terzo fallo di Jones arriva dopo 2.15 mentre l’americano contende un rimbalzo a De Laurentiis. Bonacini mette tantissima pressione sulla  palla, Moraschini sbraccia ed è fallo di sfondamento. E’ il miglior momento di Forlì: tripla di Severini per il 26-34, Naimy firma il +10 con una sontuosa penetrazione a 5.20. Dalle mani dell’israeliano nascono tutte le situazioni di vantaggio per la squadra di Valli, che a cavallo del secondo quarto sembra davvero in stato di grazia: ancora Naimy fa 2/3 dalla lunetta per il 26-38, seguito dalla tripla di Jackson e da un’altra bomba del play ex Scafati: 28-44, +16.  Quando il match sembra a senso unico arriva però la prima “folata” mantovana con un parziale di 12-0 firmato Brownridge e Cucci che riporta gli Stings sul -4 (40-44). Prima della sirena però è ancora Jackson a gelare il PalaBam, con una tripla seguita dal solito sottomano di DiLiegro che manda tutti al riposo sul 40-49.

Al rientro dall’intervallo lungo Mantova stringe le maglie in difesa, sporca le linee di passaggio e la partita cambia faccia: a 5.46 arriva addirittura il sorpasso 50-49 firmato Vencato con un parziale che diventa 22-5 a favore della squadra di Lamma. L’emorragia dei biancorossi viene interrotta da DiLiegro per il controsorpasso, segue un lunghissimo botta e risposta dai liberi. Le due triple di Fallucca chiudono il terzo quarto con Forlì avanti di 4 nonostante lo scatenato Cucci (24 alla fine).

L’ultimo parziale vede il rientro di campo di Jones che innalza di parecchio la fisicità difensiva di Mantova. A 1.37 Candussi servito da Moraschini schiaccia il +3 per i padroni di casa, cui segue una tripla non finalizzata da Jackson.  L’1/2 di DiLiegro riporta Forlì a -2 (76-74) e a 19 secondi dalla fine Fallucca ha in mano la bomba del sorpasso: ferro e fallo su Vencato. I due rimbalzi offensivi catturati da Mantova condannano Forlì a dover rimandare il primo successo lontano dall’Unieuro Arena. Domenica prossima in via Punta di Ferro arriva Treviso.

Dinamica Generale Mantova  – Unieuro Forlì  80-74 (19-26, 40-49, 59-63)

DINAMICA GENERALE MANTOVA: Vencato 13, Jones 4, Brownridge 9, Moraschini 20, Ferrara, Albertini ne, Timperi, Candussi 9, Mei 1, Cucci 24, Morello ne. All. Lamma.

UNIEURO FORLI’: DiLiegro 13, Castelli 2, Fallucca 8, Naimy 18, Campori ne, Jackson 16, Bonacini 3, Severini 8, Thiam, De Laurentiis 6. All. Valli.

Commenta
(Visited 27 times, 1 visits today)

About The Author