Fortitudo Bologna, Carraretto: "La squadra dovrà incarnare lo spirito della Fortitudo"

In casa Fortitudo Bologna si lavora alacremente in vista del ritorno in Serie A, nella prossima stagione. Il DS dei felsinei, Marco Carraretto, ha parlato a Stadio, cominciando a delineare qualche dettaglio più preciso sui progetti della società.

Quella del prossimo anno sarà una squadra che incarni il più possibile lo spirito Fortitudo, lottando dal primo all’ultimo minuto” – commenta Carraretto – “Stiamo ancora valutando la formula da adottare; il 5+5 ci permetterebbe di poter concorrere per raggiungere il premio per gli italiani, mentre il 6+6 è stato l’assetto più utilizzato l’anno scorso e quindi probabilmente quello più consono alla lunghezza del campionato di Serie A. Cercheremo di non fare cambi nel corso della stagione“.

Leo Candi? In questi due anni di Serie A ha dimostrato di essere un giocatore di grande talento e qualità” – aggiunge – “Sarebbe bello che magari in futuro potesse tornare nel club in cui è cresciuto, come hanno fatto altri giocatori prima di lui; ma non so se sarà possibile. Come sogno ci si può pensare. Della Valle ed Aradori? Per ora dico che sono solo chiacchiere. Cominceremo a fare mercato a brevissimo termine. Il fatto che grandi nomi come i loro siano accostati ad una società neopromossa significa che la Fortitudo è una parte importante del basket italiano“.

Commenta
(Visited 68 times, 2 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info