Fortitudo Bologna, Martino: "Tenevamo molto a cominciare con una vittoria"

La Fortitudo Bologna, tornata in Serie A dopo un decennio d’assenza, comincia col piede giusto la stagione, espugnando la Vitrifrigo Arena, campo della Victoria Libertas Pesaro. Guidata dalle prestazioni di Ed Daniel (17) e di Kassius Robertson (12), di Maarten Leunen (10+10 rimbalzi) e del duo Aradori-Mancinelli (21 punti in due), le Aquile hanno messo il sigillo in particolare nel terzo periodo, chiuso con un parziale di 7-26.

Queste le parole di coach Antimo Martino: “Era una partita alla quale tenevamo molto, e cominciare vincendo era molto importante. La prima di campionato, molto sentita dalle tifoserie, che premia e facilita lo spettacolo in campo, nonostante ci fossero assenze da ambo le parti.  Alcuni acciacchi ci hanno condizionato la vigilia, ma sono molto contento, e domani (oggi ndr) analizzeremo tecnicamente e tatticamente cosa è successo in campo“.

Cosa potevamo fare meglio? Forse gestire diversamente il finale. Oppure il primo tempo, dove abbiamo subito 41 punti, che sono tanti per ciò che vogliamo fare” – continua Martino – “Ho chiesto alla squadra un approccio difensivo diverso nel secondo tempo, e devo dire che c’è stato. Il vantaggio accumulato potevamo però gestirlo meglio, ripeto. Bene Dellosto, si è fatto trovare pronto“.

Commenta
(Visited 51 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.