Fortitudo Bologna, Pavani: "Lavorare per questa società è la cosa più bella al mondo"

Dopo dieci anni d’assenza dal massimo campionato italiano, la Fortitudo Bologna, questa sera alla Vitrifrigo Arena di Pesaro contro la Victoria Libertas di coach Federico Perego, aprirà la nuova stagione, nell’anticipo della 1° giornata. A Luca Aquino, Gazzetta dello Sport, il presidente Pavani ha espresso la sua emozione.

Lavorare per questa società è la cosa più bella del mondo” – commenta il presidente della Fortitudo – “Vivi emozioni uniche e hai una responsabilità enorme nei confronti di questo popolo. La promozione ci ha ripagato di tanti sacrifici e bocconi amari, ed ora abbiamo come obiettivo quello di consolidarci in Serie A, attraverso la salvezza e magari sognare, ma con i piedi ben ancorati a terra“.

Dal primo giorno dell’insediamento, la nostra proprietà voleva che la Fortitudo tornasse a giocare col proprio nome, dopo tanti anni di buio e divisioni” – prosegue – “Col tempo i tifosi, patrimonio enorme della Fortitudo ed ai quali devo molto, lo hanno capito. Perciò ho deciso di aprire un’assemblea pubblica per parlare con loro del futuro della nostra Effe“.

Commenta
(Visited 55 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.