Free Basketball, si chiude un weekend perfetto con la Nazionale Italiana Sorde

Dopo tre giorni di intensi allenamenti le azzurre salutano Scafati.

Il gm Prete. Contenti e orgogliosi di aver ospitato persone umili e semplici

 

E’ terminato ieri mattina un intenso weekend per la Free Basketball. La società cara al presidente Antonio Prete ha infatti ospitato a Scafati il raduno della Nazionale Italiana Sorde, che il prossimo luglio disputerà gli Europei a Salonicco in Grecia. Le azzurre hanno così sostenuto quattro duri allenamenti all’”Istituto Comprensivo Tommaso Anardi” agli ordini di coach Sara Braida, coadiuvata dal direttore tecnico Beatrice Terenzi e dal consigliere federale Massimiliano Bucca. La presenza dello staff della Free Basketball è stato costante dalle prime luci del mattino fino a tarda nottata. Un lavoro faticoso, ma anche gratificante per il sodalizio scafatese, che è stato davvero impeccabile. Dopo il rompete le righe, tanti sono stati gli abbracci e i complimenti ricevuti. L’esame quindi è stato superato.

 

Questo il commento a conclusione del general manager Maurizio Prete. “E’ stata la nostra prima esperienza e devo dire che è filato tutto nel migliore dei modi. Il nostro progetto è iniziato soli tre anni fa, ma sta crescendo giorno dopo giorno. Voglio ringraziare tutti coloro ci hanno sostenuto tra collaboratori e sponsor. Inoltre un plauso va ai componenti dell’intera Nazionale Italiana Sorde che con la loro semplicità ed umiltà hanno reso questo fine settimana davvero unico. Scafati sarà per sempre la loro seconda casa”.

 

UFFICIO STAMPA

 

FREE BASKETBALL ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author