Fulgor Omegna: ritornare a casa per una vittoria necessaria

Ancora non è finito il tour tra le squadre di vertice per la Paffoni Fulgor Omegna, che sabato 31 ottobre al PalaBattisti di Verbania alle ore 20,30 incontrerà la Givova Scafati. I campani sono a tre vittorie in questo inizio di campionato e una sola sconfitta contro Reggio Calabria. Si tratta di una delle compagini con il miglior roster disponibile: Portannese ha nel campo aperto il suo ambiente ideale e ama giocarsela in uno contro uno, Loschi è un tiratore molto preciso, Baldassarre un ala che si integra alla perfezione nel sistema di coach Perdichizzi e Simmons è il giocatore interno americano che da quella dimensione atletica che nel pitturato difensivo e offensivo fa tutta la differenza del mondo. Però il leader tecnico di questa squadra è Joshua Mayo, uno dei (se non il) migliori playmaker della stagione: 23.3 punti e 6.3 assist a partita e 28 punti con 9 assist con il quale ha regolato Trapani e grazie ai quali è stato nominato MVP della settimana per il Girone Ovest. Una formazione preparata che affronterà una squadra affamata di punti e che vuole rifarsi dello 0-4 di questo inizio di stagione di fronte al proprio pubblico. Saranno tutti a disposizione per coach Alessandro Magro che così commenta l’avvicinarsi di questo delicato match:

“Per noi è molto importante tornare a casa perchè abbiamo bisogno del nostro pubblico: abbiamo necessità di accenderlo ed esaltarlo, in modo tale che ci ridia quella spinta di energia che questa squadra ha bisogno. In questo momento solo una vittoria ci può dare fiducia in quello che facciamo durante la settimana. La squadra è pronta, è carica, abbiamo bisogno di sbloccarci e solo una vittoria può farlo.”

Inoltre, nella pausa tra primo e secondo tempo, ci sarà una frizzante rappresentanza dell’Arcademia – Centro di formazione artistica ed eventi: si esibiranno i ragazzi di AcroArca seguiti da Tiziana Trezzi e i dancers di Hip Hop preparati da Daniele Scremin. Ricordiamo poi che la campagna abbonamenti è agli sgoccioli e c’è tempo per gli ultimi ritardatari per aggiudicarsi il proprio posto in prima fila per lo spettacolo del grande basket della Serie A2.

E’ infine ai nastri di partenza la stagione di una delle società amiche della Paffoni, ossia l’Azzurra Basket VCO, che avrà il suo esordio sul campo di Nole Sabato 31 ottobre e al quale tutto l’universo Fulgor fa un grande in bocca al lupo.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author