Galletto Carpedil, sconfitta con onore a Castel San Pietro

Non riesce l’impresa sul campo della Magika Castel San Pietro alla Galletto Carpedil Salerno: le emiliane, vittoriose 57-45, restano al terzo posto a quota 20 in scia delle due primatiste Ferrara e La Spezia; Salerno resta ancorata sul fondo con 4 punti assieme a Brindisi e Ancona.

Partita dai valori pendenti verso le padrone di casa, che partono forte con un secco 11-0 prima di trovare una timida reazione delle campane, giunte al PalaFerrari senza Russo, Trimboli e Costa ma con una rientrante Diop dopo un lungo infortunio: 11 minuti totali per lei, non è ancora al meglio. Le giovanissime campane subiscono l’intraprendenza della Magika nel primo quarto (19-7), poi si destano nel secondo ma le padrone di casa hanno già preso un vantaggio rassicurante (36-22) che cresce nel terzo periodo ed arriva a +20, massimo scarto della gara (53-33). Reazione d’orgoglio negli ultimi dieci minuti da parte delle granatine, che rosicchiano otto punti e rendono meno pesante il passivo.

Abbiamo prodotto buone azione, c’è stato anche un buon approccio ma abbiamo sbagliato canestri facili e abbiamo dovuto rincorrere dai primi minuti. Avevo visto passi in avanti contro Ferrara, ne ho visti anche ieri – commenta Sara Braida – Abbiamo perso ma ce la siamo giocata con una squadra esperta e miglioriamo piano piano. Perdere di 12 contro la Magika che è una buona squadra non è un risultato malvagio, ha più valenza se consideriamo la nostra batosta di La Spezia, che Castel San Pietro ha portato a 5 supplementari. Le ragazze hanno messo in campo quel che abbiamo provato, continuiamo a lavorare”.

Dal 23 dicembre inizierà la pausa natalizia per la Galletto Carpedil, cinque giorni di riposo e poi subito sul parquet per preparare l’ultima sfida del girone d’andata: la preparazione riprenderà il 28 dicembre, invista della gara in programma all’Epifania contro la Matteiplast Bologna tra le mura amiche.

TABELLINO – MAGIKA CASTEL SAN PIETRO-GALLETTO CARPEDIL SALERNO 57-45 (19-7, 36-22, 53-33)

CASTEL S.PIETRO: Panella 4, Zampiga, Gianolla 17, Michelini, Capucci, Melandri, Franceschelli 2, Visconti 6, Brunetti 13, Pieropan 13, Furlani, Venturoli 2. All: Seletti.

SALERNO: Assentato 4, Sapienza 6, Rauti 3, Diop, Dentamaro 6, Pastena, Diouf, Fabbricini 2, Patera 10, De Mitri 14. All: Gibboni – Braida.

Arbitri: Orlandini di Livorno e Luporini di Lucca

NOTE. Falli fatti: 16-10. Rimbalzi: off 14-6, dif 33-32. Palle rec: 28-22. Tiri da 2: 22/55 (C), 16/45 (S). Tiri da 3: 3/14 (C), 2/12 (S). Liberi: 4/7 (C), 7/10 (S).

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author