Galletto Carpedil, serata no al PalaSilvestri: Ariano Irpino passa agevolmente

Granatine decimate ma subito fuori dalla partita: 33-64 il passivo

Una Galletto Carpedil Salerno ai minimi termini non riesce a contenere Le Farine Magiche Ariano Irpino al PalaSilvestri: il derby campano finisce alle ospiti che dopo i primi minuti di studio hanno trovato il largo. Rimaneggiate le padroni di casa, prive di Russo, Costa, Trimboli e Diop. Gara macchiata da molti errori, ha sbagliato di meno la compagine ospite: Salerno va avanti dopo 2’ (5-2), poi non riesce a tenere. Ariano raddoppia sul finire di quarto (7-14) e semina le granatine, troppo leggere in attacco. All’intervallo lungo (16-37) il distacco è enorme e si conferma tale alla mezzora (23-55). Sussulto salernitano nell’ultimo periodo, con Ariano che gioca molto anche con i cambi: 33-64, inequivocabile il finale. Ora testa alla trasferta di Civitanova Marche.

GALLETTO CARPEDIL SALERNO-LE FARINE MAGICHE ARIANO IRPINO 33-64 (9-15; 16-37; 23-55)

SALERNO: Assentato 4, Sapienza 2, Rauti 9, Di Donato, Costabile, Dentamaro 7, Pastena 2, Diouf 4, Fabbricini 2, De Mitri 3. All: Gibboni-Braida.

ARIANO IRPINO: Paparo 5, Valerio 14, Santabarbara 3, Falanga 2, Guerri 2, Albanese 2, Chelenkova, Maggi 13, Cupido 8, Celmina 5, Zanetti 7, De Michele 3. All: Ferazzoli.
Responsabile  Comunicazione Alfonso Maria Avagliano

 

 


Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author