Gara 3, Green e Ragusa si giocano una stagione

Sfida finale per Green e Ragusa, in palio la fase nazionale: al PalaMangano, domenica alle 18, è Gara 3 della finale Playoff di C Silver.

La serie sino a questo momento non ha tradito le attese con due partite giocate sul filo dell’emotività e una grandissima intensità sia in campo, che fuori gli oltre mille presenti al PalaMangano prima e al PalaPadua poi hanno fatto sentire senza alcun dubbio “il fattore campo”. In stagione, nessuna delle due squadre ha vinto in trasferta e il Green conta anche su questo aspetto e su un ambiente infuocato (con uno spirito positivo e civile, ovviamente) per aver la meglio in Gara 3.

Dal punto di vista tecnico, cambia poco per entrambe le squadre rispetto ai primi due atti della serie. Green sicuramente non al 100%, con Mantia indisponibile e l’assunto complicato dall’infortunio in Gara 2 di Davide Tagliareni. Condizioni dell’ala da valutare per il match di domani e mani piene per lo staff medico Green, chiamato ancora una volta a fare miracoli in una postseason non fortunata sotto questo punto di vista. Organico al completo per Ragusa in vista del match, coi giovani di Di Gregorio sicuramente gasatissimi dopo la vittoria 85-75 in Gara 2, bella risposta al 61-56 Green di Gara 1.

Il capitano del Green Sergio Mantia si è espresso così sul match e in particolare ha chiamato a raccolta il pubblico, come si leggerà anche domani sull’house organ “Green Basket News”: «Il pubblico è il sesto uomo, la bolgia di PalaMangano e PalaPadua è stata un fattore nella serie, vogliamo vedere tutti domani alle 18 in verde, a tifare per i nostri colori». Sugli aspetti del sostegno alla squadra si è soffermato, via social network, anche il presidente Green Fabrizio Mantia: «Dopo due gare tese ed equilibrate, emozionanti e toste, adesso dal PalaMangano passa il treno e noi ci saliremo! Mettiamo per prima cosa da parte ogni polemica, ognuno purtroppo o per fortuna tifa come vuole, e noi non dobbiamo cadere nella tentazione di emulare pessimi esempi forniti da altri. Esorto tutti a venire in massa e soprattutto in verde e vi assicuro che domenica sarà una grande giornata di sport e di basket, perché vedere oltre mille spettatori sia a Palermo che a Ragusa significa che la passione è tanta e i dirigenti devono essere bravi canalizzarla nei modi corretti ed opportuni. Noi comunque ci faremo sentire entro i limiti della sportività e della correttezza così come abbiamo sempre fatto. Forza Green, sempre!»

Palla a due del match alle ore 18 al PalaMangano, i fischietti saranno Gaspare Roberto Barbera di Trapani e Andrea Parisi di Catania. Per offrire il miglior servizio possibile agli appassionati, anche in occasione di Gara 3 il Green trasmetterà in diretta Facebook la partita. Telecronaca affidata a Gaetano Cucchiara, spalla tecnica coach Vito Griffo. Nella giornata dell’incontro la società svelerà anche i vincitori del premio “#Viciniancheselontani”. Tutte le news sui canali social del Green Basket.

Ufficio Stampa Green Basket

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author