Gas & Power Roma-Pall. Trapani 87-79, la panchina condanna i siciliani

Roma. Partita intensa con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto dando vita ad un match duro ed equilibrato. Nel complesso la gara è stata giocata molto in transizione con i padroni di casa che, sfruttando anche la loro panchina, hanno impresso un ritmo elevato per tutti i 40’ riuscendo spesso a prendere buoni tiri dal perimetro. Per i granata da segnalare la prova di Tavernelli, autore di 16 punti ed 8 assist, che ha dimostrato di essersi ben integrato nel gruppo. In un finale punto a punto, la maggior lucidità dell’Eurobasket (che ha avuto 26 punti dalla panchina contro i 5 di Trapani) ha portato ai ragazzi di coach Bonora i primi due storici punti in serie A2.

1°Quarto. Ottimo inizio dei granata che si portano in vantaggio 17-9 ma, dopo il time out di Bonora, subiscono il poderoso rientro dei padroni di casa che realizzano un parziale di 14 a 0 che permette loro di arrivare al primo riposo in vantaggio: 23-17.

2°Quarto. Pessimo inizio dei granata che non riescono a schiodarsi da quota 17 e continuano a subire il break di Roma che arriva fino al 19-0. Riccardo Tavernelli riesce, con alcune azioni in solitario, a tenere in partita i suoi e si arriva alla pausa lunga con i granata che, sfruttando anche il fallo tecnico fischiato alla panchina di Roma, riescono a portarsi sotto. Al 20’ l’Eurobasket conduce 35-32.

3°Quarto. Ottimo ingresso in campo dei granata che, grazie ai 5 punti consecutivi di Ganeto, riescono a riportarsi in vantaggio. L’Eurobasket però non si disunisce e continua a macinare gioco riuscendo a mettere in ritmo un po’ tutta la sua batteria di esterni. Trapani continua a rimanere attaccata al match e, grazie all’estro di Keddric Mays che realizza 11 punti nella frazione, riesce a chiudere il periodo in vantaggio: 57-58.

4°Quarto. Partita che prosegue sul binario del terzo quarto con le due squadre che si affrontano a viso aperto. La gara prosegue quindi punto a punto con i granata che si affidano a Mays e Renzi mentre l’Eurobasket punta sull’atletismo di Easley e sull’esperienza di malaventura e Righetti. Negli ultimi possessi, però, la maggiore lucidità dei padroni di casa risulta decisiva. Le triple di Stanic e Malaventura conducono al break decisivo che che i ragazzi di Ducarello non riusciranno più a ricucire.

Parziali: (23-17; 12-15; 22-26; 30-21)

Eurobasket Roma: Fanti 9 (2/4; 1/1), Deloach 13 (3/6 2/6), Easley 16 (7/7), Righetti 14 (3/7; 2/6), Bonessio 4 (2/5), Nardi ne, Lorenzi ne, Malaventura 11 (1/3; 3/9), Vangelov 6 (2/3), Petrucci (0/2 da tre), Stanic 14 (2/3; 1/3), Cicchetti ne.

All.: Davide Bonora Ass.: Luca Di Chiara, Damiano Pilot

Pallacanestro Trapani: Tommasini (0/2; 0/1), Mays 18 (4/8; 3/11), Renzi 20 (7/17), Filloy 2 (1/1; 0/4), Scott 14 (3/5; 2/5), Costadura ne, Tavernelli 16 (2/2; 2/6), Viglianisi 3 (1/1 da tre), Simic ne, Ganeto 6 (2/4 da tre), Amato ne.

All.: Ugo Ducarello Ass.: Matteo Jemoli.

Arbitri: PERCIAVALLE ALESSANDRO di TORINO (TO); FOTI DANIELE ALFIO di VITTUONE (MI), TALLON UMBERTO di BOLOGNA (BO).

Spettatori: 1000 circa

Le dichiarazioni degli allenatori.

Davide Bonora (Gas & Power Roma): “Domenica scorsa potevamo strappare due punti a Ferentino e non ci siamo riusciti anche e soprattutto per colpa mia, visto che ho gestito molto male i cambi ed i minutaggi. In settimana ho pensato agli errori commessi ed ho provato vari quintetti e diverse soluzioni. Oggi sono riuscito ad attingere bene dalla nostra panchina, che reputo essere composta da ottimi giocatori, e siamo riusciti ad arrivare lucidi nel finale. Certamente non abbiamo rubato nulla e nel complesso, secondo me, è stata una vittoria meritata”.

Ugo Ducarello (Pallacanestro Trapani): “Voglio complimentarmi con Roma che ha disputato un’ottima gara. La nostra partita di oggi è la diretta conseguenza del fatto che, in settimana, siamo stati falcidiati dagli infortuni. Se non riesci ad allenarti al completo è difficile provare le situazioni tattiche per la partita successiva. Nel complesso ho avuto alcune conferme ed alla fine siamo arrivati a giocarci un finale punto a punto. Questa volta, però, ci è andata male”

Comunicato a cura dell’Ufficio Stampa Pallacanestro Trapani

Commenta
(Visited 66 times, 1 visits today)

About The Author