Il Geas Basket vince il torneo 'Pasquini'

Le rossonere conquistano il tradizionale torneo Pasquini

Battuta prima Broni e poi Crema nella finale

Alla fine di una due giorni intensa di pallacanestro, il Paddy Power Geas vince contro Crema, conquistando il torneo organizzato dalla squadra di casa, cui hanno partecipato anche Carugate e Broni. Il 60-48 finale ha coronato un torneo ben giocato dalle ragazze di coach Cinzia Zanotti, che nella semifinale di ieri avevano battuto Broni 65-59. A due settimane dal via del campionato, con l’esordio previsto proprio contro Carugate, le rossonere hanno mostrato segnali molto incoraggianti dopo la sconfitta della settimana precedente con Torino. Molte note individuali positive, a partire dal nuovo acquisto Maria Laterza, premiata come miglior giocatrice del torneo: efficacia e inserimento in netta ascesa. Brillante Gambsarini. Buon rientro di Arturi, all’esordio dopo la lunga trasferta brasiliana che le ha fruttato la medaglia di bronzo mondiale universitario del 3×3: insieme alla compagna di reparto ha dato vita ad un festival di assist spettacolari. Convincentissima Kacerik, che ha mostrato anche importante pericolosità offensiva vicino a canestro. Solida e generosa Barberis. Cattiva al punto giusto Mazzoleni. Lampi importanti da Beretta, Galli e dal resto della truppa.

“Le ragazze – commenta coach Zanotti – hanno mostrato buone cose, mettendo in campo tanto agonismo in un torneo non facile, che vedeva impegnate due delle nostre prossime avversarie nel girone di A2. Abbiamo disputato due buonissime partite, facendo vedere le cose migliori in difesa e contropiede. Qui la squadra è già rodata e pronta, mentre in attacco, vuoi per un pizzico di stanchezza, vuoi per un lavoro non ancora completato in fase di preparazione, siamo stati poco costanti e poco fresche. In ogni caso si sono visti bei progressi, cosa che ci lascia ben sperare per l’esordio in campionato. Tutto sta procedendo bene, compreso l’inserimento di Maria Laterza, che rappresenta certamente la più grossa novità rispetto allo scorso anno: Maria, che ha mostrato buone doti realizzative, si sta inserendo bene, certamente la sua stazza e

il suo stile di gioco favoriscono anche l’apertura di spazi per le compagne, quindi risulta molto utile sotto tutti gli aspetti”.

Ancora due settimane di lavoro, poi sarà campionato: “Tutto sta procedendo nel giusto modo – prosegue coach Zanotti – Le ragazze rispondono bene in allenamento e, nonostante manchi ancora qualcosa, abbiamo il tempo per colmare le lacune e completare quello che sarà il nostro stile di gioco. I segnali arrivati dalle amichevoli, e soprattutto da questo torneo, sono buoni”. Un parere sulle due prossime avversarie in campionato? “Broni ha avuto sfortuna, avendo perso Zampieri nell’amichevole contro di noi (auguri grandi da parte di tutto il Geas) avendo due assenze del calibro di Pavia e Accini, Carugate non l’abbiamo affrontata ma sappiamo essere squadra pericolosa. A due settimane per i primi verdetti”.

Per la cronaca, il terzo posto nel torneo vinto dal Geas è andato a Broni.

 

Semifinale: Paddy Power Geas – Pallacanestro Femminile Broni 65-59 (22-15, 35-32, 53-44)

Geas: Arturi 3, Kacerik 10, Gambarini 11, Mazzoleni 3, Beretta 8, Barberis 9, Laterza 20, Giorgi, Galli, Picco ne. All: Zanotti

 

Finale: Paddy Power Geas – Basket Crema 60-48 (13-11, 32-25, 44-39)

Geas: Arturi 9, Kacerik 2, Galli 5, Gambarini 12, Mazzoleni 3, Beretta 2, Barberis 15, Laterza 10, Bonomi 2. All Zanotti

 

Jacopo Cattaneo
Ufficio Stampa Paddy Power Geas

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author