Geas: Sabato al PalaNat l’ultimo assalto Contro Broni per un posto in coppa Italia

Ultima palla a due della prima fase per il Paddy Power Geas, che sabato
sera (ore 20.30) al PalaNat affronterà Broni con un unico obiettivo in
testa (la sconfitta interna di Torino contro Alghero che riaprirebbe il
discorso del primo posto non è infatti preventivabile): trovare una
vittoria che consentirebbe alle geassine di classificarsi come miglior
seconda e accedere così alle Final Four di Coppa Italia (Rimini, 7-8
marzo). Per farlo coach Zanotti avrà a disposizione tutte le giocatrici del
roster in una partita che si presenta insidiosa, per diversi motivi. Vero è
che il Geas non rischia nulla in termini di post season, essendo la
qualificazione già ipotecata da settimane, ma la coppa Italia è un
traguardo importante e richiede una prestazione all’altezza.
Commenta coach Zanotti: “L’eventuale qualificazione alla Coppa Italia
sarebbe un tassello importante di una crescita che già da qualche
stagione abbiamo iniziato. Adesso dobbiamo stringere i denti e giocarci
tutto, in una partita, quella contro Broni, non certo facile: è vero che le
nostre avversarie hanno raggiunto l’aritmetica qualificazione alla
prossima fase la scorsa settimana, ma è anche vero che una squadra
senza l’assillo del risultato spesso dà il meglio di se. Noi abbiamo ancora
degli obiettivi e dobbiamo far di tutto per centrarli. Vietato rilassarsi e
adagiarsi su un secondo posto matematico, diamo tutto e giochiamo col
coltello tra i denti. Una sconfitta non sarebbe poi una tragedia, ma quello
che vogliamo è vincere”.
Di fronte una squadra che, come detto, ha già la certezza di aver
raggiunto il suo obiettivo e che ha certamente le armi per far male a
ogni avversaria. Le ultime tre vittorie consecutive ottenute dalla squadra
di coach Sacchi, e in particolare quella della scorsa giornata contro
Genova (61-59) certificano il buon momento di Broni: osservata speciale
sarà sicuramente l’ala classe 1991 Valeria De Pretto, 13.9 punti di media
(23 nell’ultima sfida con Genova) e oltre 9 rimbalzi a partita per una
delle giocatrici più in forma del momento. Occhio anche alla bulgara
Dimana Georgieva, 10.8 punti e 7.3 rimbalzi di media. Completano un
quintetto di buonissimo livello Accini (10 punti di media), la play ex
Reyer Venezia Licia Corradini (7.7 punti e 2.8 assist a partita) ed Enrica
Pavia (7.2 punti di media).
Jacopo Cattaneo
Ufficio stampa Paddy Power Geas

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author