Gedeon Jr. Panetta, il nuovo valore aggiunto del Cus Potenza

Un acquisto incredibile per il Cus Potenza che, dopo aver preso Gedeon Jr Panetta, ha inanellato una serie importante di vittorie consecutive che l’hanno rilanciata in piena bagarre playoff. Ai microfoni di TuttoBasket, Panetta ci ha raccontato di questa sua nuova esperienza lucana e delle aspettative che ha da questo spezzone di campionato.

– ll tuo arrivo a Potenza è stato fantastico: cinque vittorie nelle sette partite che hai disputato con la tua nuova canotta. Come ti stai trovando nella tua nuova esperienza e cosa ne pensi del campionato di serie D che stai affrontando? Sei arrivato a campionato in corso in terra lucana anche se le tue grandi prestazioni dimostrano che ti trovi molto a tuo agio nella tua nuova squadra. Come è il rapporto con i tuoi nuovi compagni di squadra?

“Mi trovo davvero molto bene qui a Potenza. Devo ammettere che  é stato semplice adattarmi qui, inoltre il campionato di serie D non é affatto male. Il rapporto con i mie nuovi compagni fuori dal campo é ottimo, per quello che riguarda la nostra chimica sul parquet basta guardare le 6 partite vinte sulle 8 disputate, per intuire che é un rapporto eccezionale.

– La tua media realizzativa di 23.7 punti a partita messi a segno nelle sette uscite in maglia cus Potenza è davvero invidiabile. Nell’ultima partita vinta contro la Corporelle Potenza hai messo a referto ben 35 punti a fine gara: quali sono le cose che più ti piacciono fare soprattutto a livello offensivo?

Premetto che la cosa che mi riesce meglio senza troppo sforzo é indubbiamente la difesa, è un fondamentale che io prediligo. Dall’altra parte del campo, a livello offensivo, adoro il tiro da dietro l’arco , giocare in post alto/basso per 1vs1 o anche giocare 1vs1 dal perimetro per arrivare al canestro. Mi piace tanto anche attaccare l’area per tirare dalla media distanza, ma questa è sicuramente una situazione che durante le partite utilizzo di meno.

– State lottando per I playoff, occupate al momento l’ottava piazza nel girone B: dove può arrivare la tua squadra da ora fino alla fine del campionato?

“Noi non lottiamo per i playoff ma per la salvezza , sicuramente però, se dovessimo continuare su questa strada, potremmo toglierci soddisfazioni maggiori.”

– La prossima sfida di campionato, vi vedrà affrontare Casavatore, fanalino di coda del vostro girone. Come state preparando una sfida che può comunque essere molto insidiosa?

“La prossima partita é molto importante , vogliamo altri due punti, per cui ci stiamo preparando come abbiamo fatto finora con gli altri match.”

Commenta
(Visited 408 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.