Geofarma, arriva il Monteroni.

Coach Lotesoriere: “Lo spirito è quello giusto, dobbiamo
limare gli errori”
Nuova settimana di lavoro per la squadra di coach Lotesoriere, settimana approcciata ancora senza
punti in cantiere, nonostante la buona prova confezionata a Pescara. La strada che costeggia questa
serie B è complessa, avversari scaltri, minuti che valgono una gara intera, un passaggio a vuoto di
secondi che cancella con un colpo di spugna tutto ciò di buono realizzato nel restante tempo in
campo. Armarsi di fiducia in spalla, voglia di scannerizzare le sequenze di 40 minuti passate, per
isolarne le parti da rivedere e correggere, lavoro paziente, volontà di continuare il percorso di
crescita che nonostante i due stop consecutivi è emerso in quest’ultimo mese.
L’allenatore monopolitano conferma i segnali di crescita, soffermandosi sugli errori della gara in
Abruzzo: “Approccio difensivo blando, poi abbiamo cambiato registro dietro, attegiamento che ci
ha consentito il rientro in partita e che ci ha permesso di rimanere sempre attaccati al Pescara. Lo
spirito è quello giusto, purtroppo anche questa volta siamo arrivati scarichi negli ultimi due minuti
che ci sono costati carissimo. Mi aspetto di più dalla panchina, come è un delitto perdere 15
palloni durante la gara, dobbiamo lavorare sodo per migliorare e tanto sotto questo aspetto. Onore
al Pescara, vero e proprio esempio programmatico, con tanti giovanissimi e giovani di svincolo
proprio, modello per noi.”
Domenica si torna al Pala Pinto per l’ennesimo derby pugliese, sempre molto bello, col Monteroni.
La squadra di coach Lezzi fa del gioco corale uno dei suoi punti di forza, assieme alla prorompenza
sotto le plance di un uomo insostituibile come Manuele Mocavero (17 punti e 8 rimbalzi di media).
Giovani alla ribalta l’esterno Ingrosso ed il lungo Leggio, davvero in un ottimo periodo di forma,
che assieme ai più navigati Potì e Grosso, costituiscono punti di riferimento per uno scacchiere
salentino davvero competitivo. Dieci punti in classifica per il Quarta Caffè-MD Discount, che
nell’ultimo turno ha sfornato una delle prestazioni migliori del campionato, trascinando il fortissimo
Palermo ai supplementari, dopo una strepitosa rimonta nel quarto quarto (da -14). Coach
Lotesoriere, che rimane col dubbio sull’utilizzo del capitano Salamina, uscito negli ultimi minuti
cruciali di Pescara per problemi alla caviglia, conosce bene la forza dei prossimi avversari: “Per
quanto riguarda la partita che ci attende domenica al Pala Pinto, siamo contenti di essere a livello
di una reala’ storica pugliese come Monteroni. Di sicuro le sfide con loro sono sempre affascinanti.
Avremo al Pala Pinto un campione come Mocavero, coadiuvato da tanti giovani e giovanissimi
interessanti ed alcuni davvero di belle speranze. Il tutto sotto la direzione di caoch Lezzi, vero e
proprio maestro dello staff tecnico molese. Cercheremo di tenere botta e imporrre anche questa
domenica ritmo e gioco, come fatto nelle ultime due gare disputate, cercando soprattutto di ridurre
gli errori stupidi che finora ci sono costati sei punti in classifica.”
In occasione del doppio impegno casalingo di domenica 7 Dicembre col Monteroni e del 28
Dicembre 2014 con il Martina Franca, continua l’iniziativa della società 2GETHERWEFIGHT, che
prevede la possibilità di acquistare un mini abbonamento per i due eventi ad un prezzo
scontatissimo (direttamente all’interno del Pala Pinto, dalle 16.30 di Domenica) : 7 Euro intero e 5
in ridotto.
Diceva il poeta Ralph Emerson che “quel che abbiamo alle spalle e quel che abbiamo davanti sono
piccole cose se paragonate a ciò che abbiamo dentro”.
Tutto ciò che abbiamo dentro, domenica, riversiamolo sul parquet.
Donatello Biancofiore

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author