Germani Brescia, Bonetti: "Diana sarà il nostro head coach anche l'anno prossimo"

L’ultima vittoria, ottenuta domenica scorsa per 86-92 sul parquet dell’Adriatic Arena di Pesaro ai danni della Vuelle, ha avuto un doppio significato per la Germani Brescia. Da un lato, salendo a quota 18 punti (insieme con Sassari), la formazione lombarda si allontana dalla zona a rischio della classifica, con un margine di 8 lunghezze sull’ultima posizione, occupata da Pistoia e Reggio Emilia; dall’altro, la squadra di coach Diana si rilancia in ottica Playoff, dato che l’8° posto (e anche il 7°) dista appena due punti (a quota 20 abbiamo un quartetto composto da Virtus Bologna, Trieste, Cantù e Trento).

Il patron di Brescia, Matteo Bonetti, ha preso parte alla trasmissione Basket Time, rilasciando alcune interessanti dichiarazioni. In primis proprio sul suo head coach: “In vista della prossima stagione, intendiamo ripartire dai nostri pilastri, ovvero David Moss, Luca Vitali e Bryan Sacchetti. E anche da Andrea Diana. Il nostro coach è sotto contratto e al momento è confermato anche per la prossima stagione“.

Awudu Abass? Anche lui è sotto contratto con noi, ma bisogna vedere se ci sarà un’uscita” – aggiunge Bonetti – “Per quel che riguarda Jared Cunningham, il discorso è un pò più complesso. Lui ama Brescia e vorrebbe portare qui la sua famiglia. La porta con lui è sempre aperta, ma c’è il problema del suo contratto, molto oneroso. Faremo le nostre valutazioni“.

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info