Gesam Gas&Luce a Cagliari nell'ultima di andata

Il match in programma mercoledì alle ore 18, fra Gesam Gas&Luce e Cagliari, chiude di fatto il girone d’andata dell’Almo Nature Cup. Il 13esimo turno, che si è consumato ieri per le altre formazioni, non ha regalato sorprese eclatanti, semmai la conferma della forza della corazzata Ragusa, vittoriosa su Venezia, a cui va il titolo d’inverno. Le ragazze di coach Diamanti a questo punto hanno tutte le intenzioni di iniziare bene il nuovo anno e di rimanere attaccate in classifica alla squadra siciliana. Prima però dovranno fare i conti con un Cagliari estremamente motivato a vincere davanti al proprio pubblico, dopo due sconfitte brucianti e condite da polemiche contro Napoli e Parma.

Dopo il ripescaggio ad inizio stagione, il team di coach Restivo ha basato il proprio cammino puntando su un quintetto tutto cuore e grinta, in cui spiccano il play Prahalis, miglior marcatrice del torneo con più di 24 punti di media ed il pivot ex Le Mura Milic, che viaggia a 17.25 punti di media con più del 58% da due e anche 10.5 rimbalzi a gara. A sostenere il terribile duo cussino il capitano e guardia Arioli, 7.8 di media, le ali Chesta e Benic.

Iniziamo il nuovo anno con tre trasferte consecutive – dichiara il coach biancorosso – . Un avvio delicato, soprattutto dopo un periodo di riposo in cui è mancato il solito agonismo. Ci aspettano sfide pericolose, cominciando con quella di Cagliari che, nonostante i problemi di organico, si è dimostrata formazione competitiva soprattutto in casa. Dovremmo stare molto attenti all’asse play-pivot, in grado di fare male e sono contento che Nina Milic stia facendo bene. Da parte nostra abbiamo ripreso ad allenarci con fiducia, per continuare il nostro percorso nel migliore dei modi”.

Arbitreranno i signori Rudellat di Nuoro, Callea di Sassari e Raimondo di Roma. La squadra partirà nel tardo pomeriggio di domani, per rientrare giovedì mattina a Lucca.

 

Lorenzo Vannucci

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author