Gesam Gas&Luce: al PalaTagliate contro la corazzata Ragusa

Un’altra sfida al vertice per la Gesam Gas&Luce che, sabato sera alle 20:30 al PalaTagliate, si troverà di fronte la seconda forza del campionato, la Passalacqua Ragusa, nell’undicesima giornata di andata dell’Almo Nature Cup.

Un squadrone quello biancoverde, plasmato dalle abili mani di coach Molino per conquistare quel tricolore sfuggito per un battito di ciglia solo pochi mesi fa. Un gruppo che sta vivendo un ottimo momento di forma, che arriva da cinque successi consecutivi (uno ai danni delle rivali di Schio), che detiene il terzo miglior attacco in esterna. Una squadra esperta, fisica, devastante sotto i tabelloni e micidiale dal perimetro che, nonostante i tanti cambi rispetto allo scorso anno, sembra aver raggiunto l’alchimia giusta. Confermata la regia Gorini-Gonzalez, assieme al pivot Nadalin e all’ala Valerio, fra le italiane sono arrivate la guardia ex Lucca “scons” Consolini ed il cecchino Micovic, ma soprattutto un terzetto di straniere da far invidia. Erkic, ala ex Fenza e Schio, Little (ala grande, compagna nelle Connecticut Sun di Pedersen), miglior marcatrice di Ragusa con 16.4 punti in quasi 32 minuti di gioco e Brunson, pivot ex Taranto (due scudetti in tre anni), fresca vincitrice con le Minnesota Lynx del campionato di Wnba (in campo più di 27 minuti ad incontro) e che in campionato viaggia su medie da doppia doppia.

Il match contro Ragusa sarà molto duro – dichiara Kayla Pedersen – perchè sono un ottimo team con giocatrici molto forti. Stiamo preparando la partita con attenzione, ed è sempre stimolante giocare contro squadre così. Da parte mia non vedo l’ora di affrontare Camille. E’ una giocatrice molto brava e dovremmo stare molto attenti a lei. Credo che comunque sarà una bella battaglia e una partita divertente per il pubblico”.

Il calendario ci ha messo di fronte in una settimana le due squadre favorite alla vittoria finale. La classifica ci vede in testa e questo ci gratifica, ma vogliamo restare con i piedi per terra, perchè la stagione è lunga, il campionato insidioso e può capitare che alcuni inconvenienti possano condizionare i risultati – queste le parole di coach Diamanti -. Viviamo di partita in partita, consapevoli che i momenti difficili arriveranno. Ragusa è probabilmente la squadra favorita: ha ingaggiato due americane esperte, Brunson ed Erkic conoscono il nostro campionato e dispone di una panchina molto lunga. Rispetto allo scorso anno credo che sia un gruppo più forte e sicuramente arriverà fino alla fine per giocarsi lo scudetto”.

Le biancorosse avranno bisogno di tutto il sostegno del pubblico lucchese, per questo è ancora attiva la prevendita per l’acquisto del biglietto d’ingresso al match, nei seguenti esercizi commerciali e amici del Basket Le Mura:

presso il bar-pasticceria Stella (via Pisana 50, S. Anna), in orario di apertura;

presso il negozio di abbigliamento Tista (piazza S. Michele, 10) in orario 10-13/16-19,30;

presso la caffetteria/gelateria Biscuit (via delle Ville, 645 a S. Marco) in orario di apertura;

presso la Cremeria Opera (viale Luporini 951).

#forzalemura

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author