Gesam Gas&Luce batte la Fixi Torino 69-55

La squadra biancorossa vince al PalaTagliate, nel posticipo della terza di andata, contro una Fixi Piramis Torino mai doma. Ci sono voluti trenta minuti per scrollarsi di dosso Bruner e compagne, che fin dal primo minuto hanno messo i bastoni fra le ruote alla Gesam, con una difesa ben schierata. La squadra lucchese ha però fatto la voce grossa nell’ultimo quarto, allungando fino al +14 finale, riscattandosi così dalla sconfitta subita sabato scorso; a segno, infine, tutte le giocatrici biancorosse entrate sul parquet. Domenica la squadra sarà di scena a Ragusa, in un match sicuramente molto impegnativo.

 

Lucca parte molto forte, benissimo Crippa e Dotto dall’arco, con Harmon che regala da sotto il 10-4 locale dopo quattro minuti. Torino accorcia con Quarta ma, prima Dotto, poi Wojta, lanciano la Gesam sul +8, fino alla bomba di Crippa che chiude il quarto sul 23-12. Le ospiti premono sull’acceleratore e una indemoniata Marangoni agguanta le biancorosse a quota 26, con Lucca che segna solo dalla distanza con Crippa in quasi sei di gioco. Gesam non riesce a costruire buoni tiri e le percentuali si abbassano, mentre Torino spreca davvero poco, passando in vantaggio ad una manciata di secondi dal termine (Tikvic e Davis), prima che Ndjock e Harmon, ai liberi, trovino il +1, 34-33.

 

Nella ripresa si lotta punto a punto, con le due squadre che non mollano di un centimetro. Torino si mette a zona, Lucca difende con grinta, a Bruner risponde Wojta, a Quarta la giovane Miccoli, a Davis la rientrante Tognalini con lo score che, al terzo fischio, segna 49 pari. Negli ultimi dieci Gesam cambia finalmente marcia, segna a ripetizione (Pedersen, Harmon, Battisodo, Ndjock) e chiude ogni spazio, concedendo solo 6 punti alle avversarie. Al fischio finale il punteggio segna 69-55 per la squadra lucchese, importante vittoria in vista della trasferta a Ragusa.

 

Le partite ravvicinate sono sempre difficili da preparare – dichiara coach Diamanti -. Contro Napoli abbiamo tirato molto male, anche oggi abbiamo fatto fatica e potevamo perdere sicurezza. Oggi però era importante vincere e così è stato e sono contento per la reazione nel finale. Credo che sarà un campionato molto equilibrato, intanto da domani pensiamo alla sfida contro Ragusa”.

 

Il tabellino:

 

Lucca-Torino: 69-55 (23-12; 34-33; 49-49)

 

Lucca: Battisodo3 , Landi ne, Tognalini 2, Pedersen 14, Dotto 11, Wojta 10, Harmon 14, Crippa 9, Miccoli 2, Salvestrini ne, Ndjock 4, Mandroni ne. All Diamanti

 

Torino: Giacomelli ne, Tikvic 6, De Chellis ne, Kacerik , Quarta 6, Bruner 16, Cordola , Marangoni 9, Davis 12, Gatti 6. All. Spanu

 

Note: antisportivo a Battisodo al minuto 28:18. Uscita per cinque falli Wojta al minuto 36:02 e Gatti al minuto 37:16.

 

 

Tutti gli aggiornamenti e le news Le Mura sul sito internet www.basketfemlemura.it, sulla pagina facebook – BFLeMuraLucca e su twitter – @BFLeMuraLucca.

 

 

Lorenzo Vannucci

Addetto stampa Basket Femminile Le Mura

 

 

 

 

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author