Gesam Gas&Luce: contro Battipaglia massima concentrazione

Convergenze Givova Battipaglia è la prossima avversaria della Gesam Gas&Luce nella quarta giornata di andata del campionato, in programma domenica 25 ottobre alle ore 18 al PalaTagliate. Un match “di difficile interpretazione” per le biancorosse, contro una squadra giovane, che gioca in velocità, mette tanta pressione sul portatore di palla e che arriverà a Lucca con il coltello fra i denti, a caccia dei primi due punti nel torneo.

L’impatto con il campionato non è stato dei più semplici per le ragazze di coach Riga, che hanno dovuto affrontare subito le favorite del campionato, Schio e Ragusa (nel mezzo la sconfitta sull’insidioso parquet di Orvieto). La filosofia societaria è quella di puntare molto sulle giovani italiane e farle crescere, inserendo giocatrici straniere di livello. Tagliamento (miglior giovane dello scorso campionato, classe ’96), Bonasia ed Orazzo, entrambe classe ’94, saranno le imprevedibili spine nel fianco su cui fare attenzione; con loro Reshanda Gray, 16esima scelta del draft Wnba 2015, pivot classe ’93 che viaggia ad una media di 16 punti, 21 contro Ragusa, tira con il 58% da due e cattura 8.7 rimbalzi ad incontro, Treffers, ala grande olandese che ha fatto benissimo nello scorso campionato (abituata a 12 punti di media) e Zanoguera, guardia spagnola proveniente dal Toledo Rockets Athletics in Ncaa, con cui ha chiuso a più di 15 punti di media e 5 assist a partita.

Vedere Lucca a sei punti e Battipaglia a zero potrebbe dare l’impressione di un risultato scontato – dichiara coach Diamanti -. Sappiamo che non sarà così, anzi invito il pubblico a non perdersi la partita di domenica, perchè anche lo scorso anno fu una grande battaglia e ad alto punteggio. La classifica è bugiarda, loro hanno avuto un calendario difficile in questo inizio. Sono una squadra giovane, con italiane interessanti e di buona personalità e straniere di livello. Sarà interessante la sfida in regia e sotto canestro, perchè Gray è il primo pivot di ruolo che incontriamo ed è una giocatrice con punti nelle mani. Noi dovremmo giocare con grande attenzione, soprattutto nella gestione dei ritmi di gioco, cosa che non abbiamo fatto nel modo giusto domenica scorsa. Non sarà facile, perchè sarà un match di difficile interpretazione, dove può succedere di tutto, ma noi ce la metteremo tutta per vincere davanti al nostro pubblico”.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author