Gesam Gas&Luce, dura trasferta a Battipaglia

Sfida esterna ricca di insidie per la Gesam Gas&Luce, nella quarta giornata di ritorno del campionato. Il team di coach Diamanti, domenica alle ore 18, dovrà vedersela con la Givova Convergenze Battipaglia, una squadra sicuramente diversa da quella incontrata all’andata e che fra le mura amiche sa esprimersi al meglio.

Proprio al PalaZauli sono arrivate cinque delle sei vittorie totali in campionato per le ragazze di coach Riga, reduci da una bella battaglia sul difficile parquet di Ragusa. Rispetto all’andata ci sarà il play Bonasia, pronta ad alternarsi ad Orazzo, e la guardia americana Boyd che, arrivata a metà dicembre al posto di Zanoguera, ha sempre segnato con regolarità (15 punti di media a partita, 19 contro Ragusa) dimostrando buon feeling dai 6,75. Tagliamento è l’altra esterna dalla mano caldissima, mentre sotto canestro agiscono Gray, che viaggia ad una media di 16.25 punti e quasi 11 rimbalzi a gara e Treffers, anche lei su cifre da doppia doppia abbondante (15.4 punti e 11.2 rimbalzi).

Battipaglia in questo ultimo periodo ha trovato il proprio assetto e credo che sia una delle compagini più complete, con le caratteristiche giuste per fare strada – il commento di coach Diamanti -. Una squadra molto strutturata, che ha una sua dimensione in tutti i reparti, forte ed atletica sotto canestro, temibile dalla distanza, con Tagliamento e la nuova guardia Boyd. In casa poi sono ancora più pericolose, quindi per noi sarà una trasferta davvero difficile, una prova di maturità”.


Lorenzo Vannucci

Addetto stampa Le Mura

 

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author