Gesam Gas&Luce, trasferta ricca di insidie a Parma

Terza trasferta consecutiva nel mese di gennaio per la Gesam Gas&Luce che, domenica alle ore 18, farà visita al Lavezzini Parma, nella seconda giornata di ritorno del campionato. Per le biancorosse un altro match di quelli da giocare fino all’ultimo minuto, perchè le parmensi hanno dimostrato, già all’andata, di essere una gruppo tosto e soprattutto in casa (dove hanno conquistato 10 dei 12 punti totali) riescono ad esprimersi al meglio, come dimostra la vittoria di domenica scorsa su Venezia.

Una squadra ben messa in campo, combattiva ed estremamente efficace quando riesce a trovare il ritmo giusto. Un team che ha tanti punti di forza, a partire dalla miglior rimbalzista del torneo, Ugoka, che porta alla causa anche 17 punti di media ad incontro, affiancata sotto i tabelloni dal centro Brezinova (quasi 9 punti di media con il 50% da due). Da temere il duo Clark-Spreafico, giocatrici dalle mani caldissime dall’arco, mortifere se lasciate tirare, e occhio a Zara, play che dal cilindro sforna 3.5 assist ad incontro. A dare continuità, dalla panchina escono le esterne De Pretto, Marangoni ed il centro Giorgi.

Parma è una squadra pericolosa, ben allenata e che ha migliorato la propria consistenza – dichiara coach Diamanti -. Una squadra temibile dalla distanza, tirano con altissime percentuali e possono farti male se entrano in ritmo, come successo all’andata. Sotto canestro hanno una lunga atipica, Brezinova, e la miglior rimbalzista del campionato, Ugoka, atleta dinamica e forte fisicamente. A questo punto del campionato le squadre hanno trovato un miglior assetto e le differenze si assottigliano. Ci aspettiamo una gara giocata sul filo dell’equilibrio, com’è giusto che sia e come è successo domenica scorsa, a dimostrazione di un campionato molto competitivo”.

Arbitreranno la gara i signori Grigioni (RM), Barone (BS) e Dori (VE)

Lorenzo Vannucci
Addetto stampa Le Mura

 

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author