Gesam Lucca: buona la prima partita contro Vigarano

La Gesam Gas&Luce vince la prima partita del campionato, 65-48 nel punteggio, di fronte al proprio pubblico e alle telecamere di SportItalia, nell’ultima sfida di questo bellissimo ed emozionante Opening Day “Io sgrasso” di Lucca. Lo fa dopo un primo tempo non brillantissimo, cambiando marcia nella ripresa grazie alla spinta di una strepitosa Crippa e alle buonissime mani di Harmon. Prossima sfida in trasferta a Napoli settimana prossima.

 

Parte fortissimo la Meccanica Nova Vigarano, con Littles e le triple di Crudo e Orrange. Lucca resta in scia grazie alle mani dell’Mvp della scorsa stagione Harmon (9 nel quarto), ma sono le ospiti a tagliare il primo traguardo in vantaggio, 19-13. Il divario non cambia nel secondo parziale. Dotto prova a ricucire, Littles riporta le sue sul +8, poi Wojta e Harmon confezionano il -2, 26-24, a quattro dal termine. Nel finale ancora Littles, poi Crippa da tre, Crudo ai liberi, per uno score di 32-29 a metà, per Vigarano.

 

Nella ripresa Gesam subito determinata, soprattutto in difesa (solo 6 punti concessi) e grazie alle triple del capitano e di Battisodo, per un 47-38 a dieci dalla fine. Nell’ultima frazione è ancora la squadra lucchese a tenere il pallino del gioco ed andare a segno con Wojta, Harmon, Crippa e Tognalini, per uno score finale di 65-48, per il tripudio del PalaTagliate.

 

In classifica Lucca raggiunge in vetta a due punti Schio, Ragusa, Venezia, San Martino e Broni.

 

Non siamo partiti bene, abbiamo sofferto, ma merito va Vigarano per un buon inizio – le parole di coach Diamanti -. Sono però molto contento, perchè stiamo iniziando a capire tante cose e abbiamo reagito bene. Dobbiamo scordarci dello scorso anno, lavorare con impegno e cercare sempre di migliorarsi. Giocare davanti al nostro pubblico è uno stimolo e l’emozione è stata tanta esordire a Lucca”.

 

Il tabellino:

 

Lucca-Vigarano: 65-48 (13-19; 29-32; 47-38)

 

Lucca: Battisodo 3, Landi, Tognalini 6, Pedersen 7, Dotto 5, Wojta 8, Harmon 19, Crippa 17, Miccoli, Salvestrini ne, Ndjock, Mandronine. All Diamanti

 

Vigarano: Ferraro ne, Littles 18, Rosier ne, Circiaglini ne, Tridello ne, Reggiani 2, Crudo 7, Granzotto , Cigliani , Vian 2, Alexandravicius 5, Orrange 14. All Solaroli

 

Note: fallo tecnico alla panchina di Vigarano al minuto 31.

 

Le sfide dell’Opening Day:

San Martino batte Umbertide 68-56

Broni batte Napoli 74-64

Venezia batte Torino 63-51

Ragusa batte La Spezia 69-54

Schio batte Battipaglia 66-43

 

 

Lorenzo Vannucci

Addetto stampa Basket Femminile Le Mura

 

 

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author