Gessi Valsesia batte meritatamente la prima della classe

G.S. VALSESIA BASKET:           59

BASKET SANTARCANGELO:    58

 

Parziali: 22-18  34-32  52-50

 

 

GESSI VALSESIA: Giacomelli 4 (1/2 da due 0/6 da tre 2/2 liberi), Quartuccio 4 (0/3 da due 1/1 da tre 1/2 liberi), Tomasini 10 ( 1/6 da due 2/3 da tre 2/2 liberi), Dotti ne, Giovara 3 (1/6 da due 1/4 liberi), Santarossa 11 (4/7 da due 1/5 da tre), Gatti 9 (2/6 da tre 3/4 liberi), Zucca 6 (3/4 da due), Giorgi 5 ( 2/3 da due 1/1 liberi), Paolin 7 (3/9 da due 1/2 da tre 0/2 liberi).

Coach: Lorenzo Pansa  Ass. all.: Claudio Carofiglio – Francesco Gagliardini

Prep.atl.: Luca Perona   Fisioterapista: Giuseppe Cerutti.

 

 

DULCA SANTARCANGELO: Bianchi (0/2 da tre), Pesaresi 6 ( 1/3 da due 1/6 da tre 1/2 liberi), Fusco ne, Canini ne, Gualtieri (0/1 da tre 0/2 liberi), Bedetti Luca 16 ( 6/10 da due 0/1 da tre 4/5 liberi), Moretti (0/2 da tre), Cardellini 9 ( 3/6 da due 1/4 da tre), Bedetti Francesco 12 (6/13 da due 0/4 da tre), Saponi 15 (4/7 da due 1/2 da tre 4/5 liberi).

Coach: Davide Tassinari Ass. all.: Michele Carrabotta

Prep.atl.: Cristian Tomassini  Fisioterapista: Giacomo Galassi.

 

ARBITRI: Sigg:. Giulio Giovannetti di Rivoli e Fabrizio Suriano di Torino

 

 

Ci voleva proprio questa bella vittoria che ieri sera gli Eagles hanno regalato alla Società, ai tifosi, al proprio allenatore, ma soprattutto a se stessi! Finalmente la dea bendata ha strizzato l’occhio ai Pansa-boys, dopo la delusione e l’amarezza di non essere riusciti per un soffio a  portare in Valsesia i due punti contro Basket Pombino. I ragazzi valsesiani hanno giocato per i primi due quarti un basket ad altissimo livello poi, al rientro sul parquet dopo l’intervallo, la tensione e la stanchezza si sono fatte sentire, ma i nero-arancio, con tanta grinta e un grande cuore hanno vinto meritatamente contro la capolista Santarcangelo, facendo esplodere di gioia i propri tifosi, che non hanno mai smesso di incitare e incoraggiare i propri beniamini: grazie sesto uomo in campo!

 

LA CRONACA: Per Valsesia Basket scende sul parquet il quintetto formato da : Giacomelli, Quartuccio, Tomasini, Santarossa e Zucca mentre per Santarcangelo scendono in campo Gualtieri, Bedetti L., Cardellini, Bedetti F. e Saponi.  Partenza al fulmicotone dei valsesiani che , senza alcun timore reverenziale, iniziano a battersi come leoni. Dopo alcuni istanti bomba di Tomasini, al 2’ minuto di gioco grande stoppata di Giacomelli sotto le plance. Le compagini si sfidano con grande atletismo; a tre minuti dalla fine del tempino, time-out Dulca, con coach Tassinari pronto a dare indicazioni difensive ai suoi. Al rientro in campo, show di triple, scagliate nell’ordine da capitan Santarossa, Quartuccio, Cardellini per gli Angels, e infine Paolin. Il primo periodo termina con Gessi avanti di quattro lunghezze: 22-18.

In apertura del secondo periodo, bellissima azione corale degli Eagles con spettacolare bomba finale di Tomasini. I gialloblù fanno molta fatica in attacco, grazie a una difesa possente dei padroni di casa. Capitan Santarossa sprona i suoi a non mollare: dispensa consigli, va a rimbalzo, segna, e al 13’ delizia il pubblico con una bella stoppata…grande capitano! E così, a suon di canestri , gli Eagles si portano al massimo vantaggio di ben dieci lunghezze (31-21). Al 16’,  Tassinari è costretto a chiedere time out per cercare di spezzare il ritmo dei padroni di casa, che fino a quel momento risultava essere elevatissimo. Al rientro in campo, gli Angels trovano la forza per rientrare in partita e, con due veloci attacchi di Luca Bedetti, si portano a -2 lunghezze dagli Eagles: 34-32 e si va a riposo.

Al rientro dalla pausa lunga, Dulca si fa aggressiva e determinata, e al 25’ mette pure il naso avanti :38-39. Gli Eagles rispondono agli avversari con grande tenacia, Gatti sgancia la sua micidiale bomba e porta in parità la sua squadra (50-50). Ancora Gatti , lanciato a canestro, subisce fallo allo scadere del quarto, va in lunetta ed è chirurgico: 2/2 e Gessi ancora avanti di due lunghezze 52-50.

Nell’ultimo periodo, il tabellone luminoso rimane inchiodato al risultato di 52-50 per ben quattro lunghissimi minuti, dove le difese delle due squadre sono costrette a fare gli straordinari; Francesco Bedetti al 34’ segna il canestro della parità: 52-52. Al 35’ coach Pansa chiama time-out e dà indicazioni ai suoi; al rientro sul parquet , Santarossa trova il canestro del sorpasso e Gatti, con un’altra spettacolare bomba, mette la firma a un parziale di 5-0 (57-52). A tre minuti circa dalla fine del match, coach Tassinari chiama time-out e da questo momento in poi la partita dovrebbe essere vietata ai malati di cuore! Gli Angels, infatti, si riportano in scia e in un amen piazzano un 6-0 riportandosi incredibilmente avanti di una lunghezza: 57-58 e mancano 30 secondi alla fine del match. Coach Pansa chiama time-out, scuote i suoi tentando di scacciare i fantasmi del passato, si rientra in campo, i Dulca non mollano, difendono con forza e recuperano palla, a 10 secondi dalla fine, fallo sistematico degli Eagles, ultimo fallo utile prima del bonus. Rimette la palla Pesaresi, non si intende con Cardellini che perde palla…. Paolin arpiona la sfera e in contropiede va a segnare un facile canestro! Bolgia infernale sugli spalti, rimessa gialloblù, riceve la palla Pesaresi, disperatamente scaglia la tripla della possibile vittoria, che per fortuna viene sputata dal ferro: 59-58! Suona la sirena, che subito è coperta dal boato assordante e liberatorio del Pala Loro Piana…tutti in piedi per questa Gessi!! Felicità e sollievo è quello che si legge sul volto dei nostri indomiti ragazzi, che sfilano sotto la curva dei tifosi ricevendo applausi, strette di mano e tanti abbracci! Bravi!! Con una grande prestazione, i ragazzi di coach Pansa hanno inflitto il primo dispiacere stagionale a Santarcangelo, che comunque ha disputato una buona partita.

Prossimo appuntamento per i ragazzi valsesiani sarà il derby con Oleggio Domenica 25 ottobre 2015 alle ore 18:00 presso PALANOVARELLO Via Dante Graziosi n°1 a Granozzo con Monticello (NO).

Gli Eagles dovranno rimanere concentrati, lavorare tanto in settimana con la solita determinazione e con molta serenità.

Tifosi valsesiani, contro Oleggio dovremo essere in tanti, i nostri beniamini hanno bisogno, come sempre, del nostro immancabile  sostegno e del nostro affetto! Sempre.. ora più che mai…….

#GOOOOOEAGLES!!!

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author