Gianluca Marchetti conteso tra la Givova Scafati e la Bakery Piacenza

Nelle ultime ore il nome che spesso gira è quello di Gianluca Marchetti, ex playmaker della Pallacanestro Udine e ancora senza un contratto. Il classe ’93 ha cominciato settimane fa una sua preparazione atletica in modo tale da non arrivare fisicamente non pronto all’inizio della stagione, sperando in una chiamata. Quel momento pare essere arrivato: il talento del ragazzo romano è stato messo nel mirino della nuova Givova Scafati di Markovski e nel mirino della Bakery Piacenza di coach Furio. Il giovane capitolino, nonostante la sua giovane età, ha già avuto diverse esperienze di buon livello: la prima fuori da Roma è stata al Don Bosco Livorno di DNB (10.4 punti in 23.4 minuti), prima di passare in Serie A con la maglia della Vanoli Cremona (1.7 punti in 8.1 minuti). Viene selezionato per il raduno del 2013 con la Nazionale Sperimentale, prima di firmare in A2 Gold con Barcellona Pozzo di Gotto (4.1 punti in 12.5 minuti). L’ultima stagione vincente l’ha vissuta ad Udine, come detto, dove con 7 punti di media ha contribuito alla promozione dell’APU. Dopo la rivoluzione, Scafati ha bisogno di un playmaker (o vice playmaker da affiancare a Williams o al suo sostituto) e Marchetti potrebbe essere il profilo giusto, mentre la situazione in quel di Piacenza è più stabile. La società emiliana è stata la prima a mettere gli occhi sul ragazzo ma dovrà superare la concorrenza di Scafati se vorrà garantirsi le prestazioni di Marchetti.

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author