Gimar Lecco-Co.Mark. Bergamo 57-61, vittoria di rimonta per la squadra di coach Ciocca

Altro colpo esterno pesantissimo per la Co.Mark BB14, che si prende i due punti da Lecco dopo una partita che per larghi tratti l’ha vista sotto nel punteggio, ma che – una volta raggiunti i padroni di casa nel punteggio – ha saputo domare in un finale al cardiopalma. Finisce 57-61 per la Co.Mark BB14; decisivi i canestri di Ghersetti, indiscusso MVP del match del “Bione” con 24 punti, e di Bastone. Soprattutto quest’ultimo ha mostrato grande personalità, andando a segnare il canestro del sorpasso definitivo a 45 secondi dalla sirena, quello del 57-59. La squadra allenata da Ciocca agguanta così in testa alla classifica del girone B l’Agribertocchi Orzinuovi, sconfitta un po’ a sorpresa in casa dalla Pallacanestro Desio; e tra due settimane, al PalAmbienti, ci sarà la resa dei conti tra le due regine di questo raggruppamento.

I primi squilli sono di Quartieri da una parte e di Pullazi dall’altra, Brambilla e Todeschini danno il primo allungo interno (8-4 al 3’); la Co.Mark BB14 inizia un po’ imprecisa al tiro e subisce la seconda tripla in fila di Todeschini, a cui segue la schiacciata in contropiede di Balanzoni per il 13-4 al 5’, che provoca il time-out di Ciocca. Ghersetti risponde con la stessa moneta in contropiede, ma Brambilla è chirurgico dall’arco e allarga la forbice (16-6 dopo 6’30” giocati). Planezio e Quartieri infilano da tre punti, la Co.Mark BB14 ricuce con i viaggi in lunetta di Panni e Planezio, ma Peroni è bravo a bruciare la sirena del primo quarto col canestro che vale il 23-14 in favore dei padroni di casa.

Fumagalli mette il +11 ad inizio secondo quarto, Siberna fa +13 dalla lunetta (27-14 al 11’), Berti spara una tripla importante per il morale dei gialloneri (28-17 al 13’), che iniziano a difendere come sono soliti. Panni fa -9, e Meneguzzo rimette il quintetto iniziale che tanto male ha fatto nei primi minuti alla Co.Mark BB14; ma c’è partita, Chiarello imbuca due liberi per il -7 al 15’, Quartieri replica in penetrazione e poi dall’arco per il nuovo +12 dei padroni di casa (33-21 al 16’). Lecco sta davanti anche per i tanti rimbalzi offensivi catturati, Brambilla è super, Planezio è attivo in attacco e con Ghersetti prova a tenere i suoi a galla (39-31 al 19’); l’argentino sbaglia dall’arco l’ultima conclusione del quarto, e il periodo si chiude con Lecco avanti 39-31.

Polveri bagnate ad inizio terzo quarto col punteggio che non si muove per un paio di minuti; ci pensa Balanzoni dalla lunetta a ridare la doppia cifra di vantaggio ai suoi (41-31 al 22’). Planezio si conferma in serata, ma Lecco resta sempre avanti (42-35 al 25’), nonostante Ghersetti si porti a casa il ferro e faccio esplodere lo spicchio di tifosi bergamaschi al seguito. Il Bione diventa una bolgia, la partita sale di intensità, e Ghersetti si carica la Co.Mark BB14 sulle spalle per il -5; Meneguzzo chiama time-out, Brambilla mette il decimo punto della sua serata, Spera riallunga da sotto (46-39 al 28’), Ghersetti rimedia sempre nel pitturato, e il finale vede Peroni mettere due tiri liberi e Ghersetti sparare la tripla del -4, chiudendo il terzo periodo sul 48-44 per Lecco.

Fumagalli rimette 7 punti tra Lecco e la Co.Mark BB14 in avvio di ultima frazione, Milani e Ghersetti danno il -3 alla Co.Mark BB14 al 32’, sul 51-48. Pullazi pareggia dall’angolo a quota 51, Spera fa + 2 da sotto, Bastone e Todeschini si scambiano canestri (55-53 al 35’), ed è ancora Bastone a impattare a quota 55. Balanzoni dà un punto di vantaggio a Lecco al 37’, Chiarello da sotto fa 56-57 con due minuti da giocare. Balanzoni, ancora dalla lunetta, scrive la nuova parità sul 57-57, Ghersetti sbaglia in entrata, Quartieri a sua volta sbaglia la tripla del vantaggio, e Bastone infila dalla media il jumper del 57-59 con 45” sul cronometro della partita. Dopo il time-out, Lecco si affida a Urbani, che sbaglia il tiro del pareggio. Ghersetti fa +4 con 12”, e Quartieri perde palla in attacco, dando il successo alla Co.Mark BB14.

Gimar Basket Lecco-Co.Mark BB14 57-61 (23-14, 39-31; 48-44)

Gimar Basket Lecco: Todeschini 8 (1/2, 2/7), Quartieri 12 (3/4, 2/7), Brambilla 10 (2/6, 2/5), Balanzoni 6 (1/3), Spera 4 (2/7, 0/1); De Paoli 2 (1/2), Peroni 5 (1/2, 0/3), Siberna 2 (0/2 da tre), Urbani 3 (1/3, 0/1), Fumagalli 5 (1/4, 1/2). All. Meneguzzo.

Co.Mark BB14: Panni 5 (2/4, 0/3), Cazzolato (0/2, 0/1), Planezio 12 (2/3, 2/2), Ghersetti 24 (9/18, 1/3), Pullazi 5 (1/4, 1/2); Berti 3 (1/2 da tre), Bastone 6 (3/4), Chiarello 4 (1/6), Milani 2 (1/1, 0/2), Bedini n.e.. All. Ciocca Tiri liberi: Gimar Basket Lecco 10/13, Co.Mark BB14 8/9

Rimbalzi: Gimar Basket Lecco 32 (Balanzoni 6), Co.Mark BB14 44 (Pullazi 7)

Assist: Gimar Basket Lecco 14 (Todeschini 5), Co.Mark BB14 15 (Panni 6)

Usciti per 5 falli: Nessuno

Spettatori: 450

Comunicato a cura di Ufficio Stampa BB14

Commenta
(Visited 42 times, 1 visits today)

About The Author