Notiziario Mola New Basket

Giovanili MNB  2012: Under 17 Eccellenza a tutto gas, frenate per Under 19 e Olympia

Resta solo l’Under 17 Eccellenza l’unica squadra del tessuto giovanile Mola New Basket a non aver mai conosciuto sconfitta finora, in questa settimana cade dopo due vittorie e dopo la cavalcata vincente delle Final Eight dello scorso Marzo l’Under 19, sul campo dell’Angiulli Bari (83-77), mentre perde la seconda gara al Tensostatico di Rutigliano l’Olympia, opposta all’AP Monopoli (59-75).
Tre su tre per i ragazzi di coach Cazzorla che nella seconda trasferta consecutiva dopo quella di Monteroni trovano ancora i due punti contro un Francavilla coriaceo e mai domo capace di trascinare l’esito della sfida sino agli ultimssimi secondi: 75-71 per i molesi sulla sirena. “Sicuramente inizio interessante sul piano del risultati sul campo”- la conferma arriva proprio da coach Cazzorla – “visto che siamo riusciti a portare a casa 3 vittorie su altrettante partite di cui 2 in trasferta sui campi difficili come Monteroni e Francavilla. Questo pero’ non deve farci cullare poichè c’è ancora tanto lavoro da svolgere sia sul piano tecnico che nella mentalità. Costruire tutto al meglio con sole due sedute di allenamento settimanali a ranghi completi non è facile. Continuiamo a permetteci ancora tante distrazioni che col tempo possono costarci caro. Ora ci tocca una gara insidiosa in casa contro Corato e poi una trasferta la prossima settimana a Brindisi sponda Aurora, che come sempre presenta un organico da prima della classe.”
Serata negativa per i campioni regionali in carica che trovano il primo stop al cospetto dell’Angiulli Bari: superficialità dei ragazzi di Alba unita alla grande serata al tiro degli avversari, questo il mix letale che vale due punti ai baresi. “Troppi errori in contropiede con tiri sbagliati sotto il tabellone o palle perse ingenue per un uso non corretto dei fondamentali del gioco. Questa sera abbiamo imparato una lezione, dirà il coach monopolitano a fine gara.” Rimbocco di maniche e sengali positivi da lanciare per la terza sfida di fila a compagini di Bari, in programma lunedì 27 Ottobre al Pala Pinto, ore 19.30, avversario il Magic.
Seconda gara e secondo stop per il roster impegnato in D, questa volta è il Monopoli a fare il colpo al Tensostatico per 59-75. Ospiti sempre davanti, con un allungo deciso nel corso del secondo quarto che in pratica decide le sorti del match. I ragazzi pagano la scarsa esperienza in campionati senior, ma questo lo si sapeva già e i progetti giovanili servono proprio a questo, a farsi le ossa. Alba poi si sofferma sul lato tencico: “La mancanza di un 5 si fa sentire soprattutto in allenamento per aiutare i giovani a comprendere un gioco maturo, fatto di spaziature adeguate e ritmi diversi. C’è molto lavoro da fare e da parte dello staff non può che essere motivo in più per impegnarsi. Vi è comunque un lato positivo: alcuni dei ragazzi come Palazzo ad esempio, stanno via via migliorando il loro approccio mentale e tecnico alla gara. E questo è importante”. Prossimo impegno ancora in trasferta, Sabato 25 Ottobre a casa Poseidone Brindisi, per un’altra sfida che si annuncia durissima.

Donatello Biancofiore

Commenta
(Visited 13 times, 1 visits today)

About The Author