Giovanili Modena

 

U15 elite

Benedetto Cento – PSA Modena 65 – 77 (13-22; 28-41; 50-55; 65-77)

Cento: Benedetti 19; Filippini 2; Gnaccarini; Fiocchi; Cavicchioli 4; Ramponi; Roncarati 8; Sevetti 8; Minelli; Tuka; Fortini 12; Vannini 12; all. Simeone

PSA: Palomba 9; Sturiale 5; Ekwueme 20; Naletto 8; Pavesi 8; Oggianu 2; Serri; Fortini 17; Pifferi 6; Serra; all. Pulvirenti

Arbitri: De Palo e Parisotto

Cento – Vittoria in trasferta per la PSA nel campionato under 15 elite, a Cento contro la Benedetto i modenesi comandano facilmente per più di metà gara controllando nel finale la reazione dei padroni di casa. Ancora piena l’infermeria della PSA, assenti questa volta Silvestri, Zanti Scaringella e De Feo, con Pifferi e Serra non in perfette condizioni. Modena però parte con il piede giusto, con le accelerazioni di Fortini ed Ekwueme scappa via fino al massimo vantaggio di + 15, 28 a 13 il parziale al 13’ di gioco. Cento con le bombe di Benedetti cerca di restare disperatamente attaccato al match, ma all’intervallo è ancora dietro di 13. Al rientro in campo Modena cala un po’ il ritmo e la Benedetto si rifà sotto pericolosamente, 4 punti di Vannini riportano i ferraresi a soli 5 di distanza, la bomba di Sturiale riaccende i motori modenesi, la PSA riprende a correre, due piazzati di Pavesi ricacciano indietro la Benedetto che non riesce più ad impensierire i ragazzi di coach Pulirenti. Vittoria e due punti importanti per la corsa alle semifinali regionali.

 

 

 

U14 fem

Cavezzo – PSA Modena 92- 31 (13-4; 38-15; 60-24; 92-31)

Cavezzo: Bergamini 9; Bozzoli 12; Bassoli 4; Berra 18; Bertarello 2; Balboni 4; Ghelli 4; Crisaino 17; Bignardi 17; Malavasi; Finetti; Del Carlo 5; all. Ganzerli

PSA: Klouz; Isegohimen 4; Silvestri; Ronchetti 1; Romoli 19; Pezone; Genovese 4; Meriacri 3; all. Vassalli

Cavezzo –

 

 

U14 fem

Progresso Bk Calderara- PSA Modena 43- 31 (12-6; 23-14; 32-27; 43-31)

Calderara: Gamberini; Benassai 2; Tinti 4; Voufo Nguefack 14; Miliani; Spolaore; Gamberini 12; Calò; Bonora 2; Ricchetti; Mercante 2; Negro 7; all. Guccini

PSA: Ronchetti 5; Costantini; Romoli 9; Pezone; Liucci 2; Genovese 7; Meriacri 8; Lista all. Vassalli

Calderara –

 

 

 

U13 elite

PSA Modena – Insegnare Bk Rimini 51- 70 (8-14; 24-29; 39-48; 51-70)

PSA: Bardini 4; Buso 13; Candini 8; Di Giuseppe 1; Ilao 9; Iulli; Liccardi 1; Luppi 11; Marino 2; Marra; Valli; all. Solaroli

Rimini: Morolli 3; Carletti 7; Mulazzani 13; Levdek; Muratori; Betti; Nuvoli 8; Pasquarella 6; Mancini 4; Faveschi 8; Zanotti 16; Filippi 3; all. Intorcia

Modena – Una bella PSA che per almeno 35’ tiene in apprensione Rimini, che a differenza dell’andata non può mai rilassarsi e chiude i giochi a proprio favore solo nel finale. Modena parte subito sotto, e rincorre per tutto il match, ma con svantaggi mai sopra la doppia cifra, Buso, Luppi ed Ilao trovano i canestri necessari per restare in scia ai più quotati riminesi, e solo nel finale alzano bandiera bianca, negli ultimi 5’ la fatica spesa appesantisce le gambe e la testa dei modenesi che lascian troppi spazi a Rimini che chiude con un ingeneroso + 19.

 

 

Esordienti U12

PSA Modena – Pall. Vignola 46- 27 (9-7; 18-11; 30-21; 46-27)

PSA: Llagas; Liccardi 6; Paletti 2; Bartoli; Fiorenza 4; Colombrino 2; Sturiale 4; Santagada 11; Rebecchi 2; Purboo 7; Messori; Rahova 2; istr. Liccardi

Vignola: Bergonzini; Zaccari; Fiori; Campioni 4; Mele 2; Rosini 4; Stradini; Di Maio 5; Tassi 6; Guglielmi 3; Bompan 1; Straforini 7; istr. Zavatta

Modena – Termina qui il campionato under 12 della PSA, e finisce nel solito modo con l’ennesima vittoria dalle ampie proporzioni al termine di una stagione entusiasmante con la conquista del titolo provinciale. Vignola ha combattuto e per quasi metà gara è stata a contatto con i modenesi, che però spinti da Santagada e Purboo continuano a mettere distanza tra se e gli avversari fino al + 19 sulla sirena finale. Grande festa e cena finale con tifosi e famiglie per festeggiare un’annata vincente.

 

Torneo Miré

U 11

PSA Modena – Pallavicini 32- 31 (8-3; 10-13; 22-19; 32-31)

PSA: Rowel; Pascucci; Capitani; Mattioli; Morandi; Pini; Bevilacqua; Baraldi; Molinari; Berselli; Santagada; Nora; istr. Liccardi

Pallavicini: Frascaroli; Mengoli; Querci; Nasci; Ropa; Bompani; Morara; Pedrini; Mazzona; Rocchetta; Di Marino; Righi; istr. Olei

Modena – Match bellissimo quello vinto di stretta misura dagli aquilotti della PSA contro i bolognesi della Pallavicini, gara sempre sul filo dell’equilibrio con continui capovolgimenti di fronte. La partenza è tutta modenese, che illudono con il + 5 iniziale di poter controllare facilmente la gara. Ma i bolognesi non ci stanno a perdere e rispondono subito con il primo sorpasso, 10 a 13, complice anche una difesa modenese piuttosto allegra. Coach Liccardi richiama tutti all’ordine, ed i suoi ragazzi rispondono prontamente. La PSA si riporta avanti e l’ultima frazione di gioco comincia con i modenesi avanti di 3, un vantaggio che non basta per stare tranquilli, davanti ad un pubblico scatenato il match si fa rovente, una battaglia punto a punto che decreta alla fine la vittoria di stretta misura della PSA proprio nella volatona finale. Post partita a festeggiare tutti insieme soddisfatti per un match davvero bello sia per i protagonisti che per gli spettatori.

 

U 8

PSA Modena – Pallavicini 36- 41

PSA: Vandelli; Zikay; Messori; Neri; Franchini; Nora; Farao; Bisi; Luppi; Pellicciari; Colombini; all. Malavasi

Pallavicini: Pedrini; Gnudi; Dall’Omo L.; Dall’omo G.; Mazzola; Malagoli; Veronesi; Carboni; Facchini; Gavagnin; Giuliani; Bartoccio; Yermolayev; istr. Benni.

Modena – Debutto dolce ed amaro per gli scoiattolini della PSA, la partenza illude un po’ i tifosi scatenati, poi però la Pallavicini non si limita al sorpasso, ma allunga con decisione fino al + 15 di metà gara che fa presagire una disfatta. Per fortuna la pausa lunga ricarica le batterie modenesi, al rientro in campo infatti la PSA ricomincia a correre e giocare, il distacco viene poco alla volta recuperato, ma il tempo è severo con Modena, la rimonta infatti viene stoppata dalla sirena finale sul – 5 a favore dei bolognesi, ma grande entusiasmo per i baby campioni modenesi che hanno avuto la conferma di poter giocare ad armi pari con chiunque

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author