Giudice Sportivo, i provvedimenti disciplinari di Serie A e Serie A2

Serie A
Quinta giornata di andata, gare del 19-20 ottobre

ACQUA S. BERNARDO CANTÙ. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso tesserati.

ACQUA S. BERNARDO CANTÙ. Ammonizione per rilevante irregolarità delle attrezzature obbligatorie (lo stop lamp dei 24″ e fine periodo, non sono sincronizzati con i rispettivi cronometri, accendendosi in leggero ritardo).

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso tesserati e verso la Lega Basket

VIRTUS ROMA. Ammenda di Euro 1.500,00 per rilevante irregolarità delle attrezzature obbligatorie (nel primo tempo si è giocato senza il tabellone elettronico dei falli di squadra).

DE’LONGHI APPLIANCES TREVISO. Ammenda di Euro 550,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti collettivo sporadico, senza colpire (palle di carta)

UMANA VENEZIA MESTRE. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

Serie A2
Terza giornata di andata – Gare del 18-19-20 ottobre

Girone Est

UNIEURO FORLI’. Ammenda di Euro 900,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso due tesserati ben individuati della squadra avversaria.

UNIEURO FORLI’. Ammonizione per la mancanza di connessione ad internet necessaria per trasmettere il referto elettronico

MARKUS ROYSALL KENNEDY (atleta ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO). Deplorazione per aver avuto, mentre usciva dal campo di gioco, un comportamento platealmente irriguardoso verso il pubblico avversario che lo aveva offeso per tutto l’arco della gara e anche in quella circostanza. Nella determinazione della sanzione si è tenuto conto dell’attenuante generica della reazione ad un fatto ingiusto altrui.

FELI PHARMA FERRARA. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri

AARON MICHAEL THOMAS (atleta XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO). Squalifica tesserato per 1 gara per comportamento offensivo nei confronti degliarbitri

URANIA BASKET MILANO. Ammonizione per la mancata distinzione tra il suono della sirena dell’apparecchio dei 24″ e quella del cronometro e per la mancanza di sincronizzazione degli apparecchi dei 24″ posti ai lati del campo.

Girone Ovest

REALE MUTUA ASSICURAZIONI TORINO. Ammenda di Euro 225,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

M RINNOVABILI AGRIGENTO. Ammenda di Euro 450.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri

NPC RIETI PALLACANESTRO. Ammenda di Euro 900,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e ad un tesserato ben individuato della squadra avversaria.

 

Fonte: Ufficio Stampa Fip

Commenta
(Visited 108 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.