Giulianova Basket, conferme importanti per la prossima stagione

IL GIULIANOVA BASKET 85 RIPARTE DA DAVIDE TISATO E DANILO GALLERINI

 

Il Giulianova Basket dà ufficialmente il via alla stagione 2017/2018 presentando i primi due tasselli dello scacchiere che andrà via via componendosi nelle prossime settimane. Il primo nome è una novità assoluta ed è rappresentato da Davide Tisato, nuovo capo-allenatore dei giallorossi.

Milanese di nascita ma marosticense di adozione; Tisato vanta un importante passato da giocatore di serie B vestendo maglie come quella di Imola, Scafati, Vigevano, Lumezzane, Reyer Venezia, Rieti e Ruvo di Puglia; per poi chiudere la carriera da giocatore in Veneto. Proprio in Veneto è iniziato il suo percorso da allenatore quando nel giugno 2015 è stata Vicenza ad affidargli in Serie B la sua prima panchina. L’anno scorso Tisato, lasciata Vicenza, è approdato alla Reyer Venezia come assistente allenatore della prima squadra femminile.

“Giulianova è una piazza storicamente importante per la categoria  – Le parole di coach Tisato – Il progetto che mi è stato presentato è un progetto che mi ha appassionato fin da subito. E’ un progetto importante e ambizioso ed io ho scelto di farne parte dando il mio massimo contributo. L’idea è creare una squadra umile ma nel contempo estremamente ambiziosa. Un progetto che punti alla crescita della squadra, del club ma anche delle persone “
 
Il secondo nome è invece uno di quelli molto conosciuti in casa Giulianova; ed è quello di Danilo Gallerini che, appese le scarpette al chiodo solo un paio di giorni fa; si calerà nel ruolo di team manager mettendo al servizio della squadra la sua pluriennale esperienza da giocatore.

“Non ho esperienza; e non è neanche facile convertire il mio ruolo dopo aver speso 5 anni da giocatore  – Le parole di Danilo Gallerini – Sono molto contento e motivato e sono a disposizione per dare il mio contributo anche da quest’altra parte del campo”.

A Davide Tisato e Danilo Gallerini va il nostro in bocca al lupo per la nuova avventura.
Commenta
(Visited 73 times, 1 visits today)

About The Author