Giulianova, dopo la pausa si va a Montegranaro

Dopo la mini pausa per l’All Star Game si torna a parlare di basket giocato in gasa Etomilu Globo Giulianova. I ragazzi di coach Ernesto Francani, reduci dalla sconfitta casalinga contro Porto Sant’Elpidio, affronteranno domani un’altra delle deluse dell’Epifania: la Poderosa Montegranaro che con la sconfitta di Valmonte ha visto interrotta una serie di vittorie consecutive, ben 6, che durava dal 29 novembre.

La formazione di coach Steffè si presenta a questa gara forte del primo posto in classifica, seppur in coabitazione con San Severo, ed una consapevolezza dei propri mezzi che l’ultimo passo falso non ha minimamente scalfito. Il percorso netto casalingo fatto di otto vittorie e fronte di zero sconfitte dà il reale valore di una squadra che in estate è stata costruita per arrivare a giocarsi la promozione al piano superiore.
Il leader offensivo è senza dubbio Simone Di Trani, che con 16.7 punti di media è il top-scorer di una squadra comunque molto ben bilanciata come dimostrano gli otto giocatori che portano a casa fatturati offensivi compresi tra i 7 punti di Fabi ed i quasi 17 proprio di Di Trani. Sotto le plance si fanno largo il totem Gatti (11 punti e 7 rimbalzi), solido giocatore con tanti anni di campionati di vertice alle spalle, e Davide Rosignoli, lungo varesino reduce della positiva stagione trascorsa lo scorso anno con i colori reatini. Il leader silenzioso della squadra è Marco Rossi, prelevato in estate dalla Viola Reggio Calabria e venuto alla corte di Steffè per fornire leadership e tanto fosforo
Per l’Etomilu Globo altra settimana di allenamenti a dir poco tribolata. Marco De Angelis e Riccardo Bartolozzi hanno lavorato con sedute differenziate ed il loro utilizzo in gara è ancora tutto da valutare mentre è stato fermato a scopo precauzionale Simone De Angelis alle prese con qualche fastidio al ginocchio operato in autunno. Coach Francani, ha dovuto fare quindi di necessità virtù lavorando molto per cercare di recuperare la migliore condizione atletica in vista di questa delicata sfida, non tralasciando nulla specie dal punto di vista difensivo, elemento decisivo contro una squadra, quella marchigiana, che fa proprio dell’attacco uno dei suoi punti di forza.

Appuntamento con la palla a due, domani sera alle ore 18:00 sul parquet del Palasport di Via Martiri D’Ungheria di Montegranaro.
Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author