Giulianova - Goldengas, il post partita di coach Valli

“Innanzitutto credo oggi bisogna fare i complimenti a Giulianova per l’ottima prestazione fornita, ha difeso alla grande e in attacco hanno colpito con grande precisione dall’arco (44% da tre punti!!) oltre ad attaccarci costantemente e con proficuo in pivot basso.
Sono un roster che secondo me, se non avrà altri problemi d’infortuni, potrà centrare l’obiettivo play off potendo contare su individualità di assoluto livello come Gallerini, Diener, De Angelis e Bartoli.
Una sconfitta a Giulianova ci può stare, anche se potevamo certo fornire una prestazione più adeguata e dispiace per il passivo così ampio.
A livello d’impegno oggi non posso imputare niente ai ragazzi, il problema è stato più prettamente tecnico, nel senso che non siamo riusciti a giocare ai ritmi che ci competono se non in qualche minuto di primo e secondo quarto e questo poi ha comportato un attacco molto stagnante.
Se non riesci quasi mai a battere la difesa 1c1, se non hai vantaggio dal gioco in pivot basso, se tiri da tre punti con 5 su 29, dopo diventa difficile produrre qualcosa di positivo come d’altronde abbiamo fatto vedere in campo oggi.
Questo può capitare, soprattutto poi se ti presenti ad una partita difficile come questa senza due dei principali tuoi terminali offensivi, Barsanti e Marinelli.
Fino ad oggi abbiamo sopperito in maniera fantastica alla mancanza di Andrea fornendo prestazioni molto sopra i nostri limiti e centrando ben 5 vittorie consecutive.
Non sempre però è possibile spingersi oltre il proprio 100 % e sopperire contemporaneamente non a una, ma a due assenze di peso è assai difficile e può portare a partite come quella di oggi”.
Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author