Givova Scafati a caccia della terza vittoria consecutiva

Seconda trasferta stagionale per la Givova Scafati, che domenica (ore 18:00) sarà di scena al PalaCalafiore contro la Bermè Reggio Calabria, nella gara valevole per il terzo turno stagionale del girone ovest del campionato di serie A2 maschile di pallacanestro.

Dopo il doppio successo contro Assigeco Casalpusterlengo (in trasferta) e Mens Sana Siena (in casa), il sodalizio salernitano è alla ricerca del terzo successo consecutivo e in terra calabrese cercherà di preservare l’imbattibilità stagionale. Il roster a disposizione di coach Perdichizzi è al completo e pronto a scendere in campo contro una delle migliori formazioni del raggruppamento, costruita con il dichiarato intento di puntare alla vittoria finale ed al conseguente salto di categoria, che vorrà confermarsi squadra da vertice, cercando quella vittoria interna, mancata di misura nella gara d’esordio.

Gli atleti più prolifici e pericolosi dello starting five di coach Benedetto sono i due statunitensi Brackins (ala grande) e Freeman (guardia), che finora hanno viaggiato rispettivamente con 13 e 23,5 punti di media a gara. In doppia cifra (10,5) anche la media punti a partita della guardia italiana Rullo, mentre leggermente inferiore (9) è quella dell’ala grande Ghersetti, che nelle prime due gare di campionato è partito sempre titolare, nell’attesa che si riprenda completamente dall’infortunio il centro Crosariol, utilizzato finora come primo ricambio dei lunghi e con soli 42’ complessivi di utilizzo in campo. Completa il quintetto base il playmaker Spinelli, ex di turno, che primeggia nella classifica degli assist (7,5 di media a gara). Il primo ricambio degli esterni è invece il capitano Mordente (guardia), atleta di grande esperienza ed affidabilità, che, nonostante i suoi quasi 37 anni, sta mostrando di avere ancora tanta birra in corpo. Completano il roster, gli interessanti giovani del vivaio nero-arancio Costa (playmaker), Lupusor (ala piccola) e Sindoni (ala piccola).

Dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «Siamo curiosi e stimolati parecchio dal fatto di giocare in un bel campo, davanti a tanta gente. Affronteremo una squadra che, come affermato dal loro stesso general manager, è stata allestita per vincere il campionato ed è dotata di atleti importanti. Questo non ci deve mettere pressione, ma dare stimoli positivi, tali da consentirci di giocare con spensieratezza, dimenticando il fatto che li abbiamo battuti in preseason, sia perché all’epoca hanno giocato senza Spinelli e Crosariol, sia perché le gare amichevoli precampionato lasciano sempre il tempo che trovano. Sono reduci da una sconfitta casalinga alla prima giornata e quindi hanno la voglia, oltre che la necessità, di vincere la prima partita in casa, dinanzi ai propri tifosi. Noi rispettiamo tutti, ci stiamo allenando bene e ritengo che non siamo assolutamente inferiori a Reggio Calabria. Dal punto di vista tecnico, sarà fondamentale la gestione del ritmo: dobbiamo giocare con i nostri tempi, facendo leva sulla difesa e le transizioni, così mettendoci nelle condizioni di giocare alla pari e, perché no, provare a tornare da Reggio Calabria con altri due punti».

Dichiarazione dell’ala centro Massimo Rezzano (ex di turno): «Ci attende una partita tosta, perché ci troveremo di fronte una squadra di grandissima esperienza, con un roster di primissimo livello, nel quale figurano atleti che hanno militato anche in massima serie. Contro una simile squadra, se ciascuno di noi non darà il massimo, le cose potrebbero complicarsi. Alla Viola, che ha perso all’esordio in casa, non mancano gli stimoli giusti per fare bene, ma noi, carichi delle due vittorie conquistate nei primi due turni di campionato, con entusiasmo ed energia possiamo andare a giocarcela a testa alta. Tecnicamente, Reggio Calabria è una squadra estremamente lunga, coperta in tutti i ruoli, dotata di grande talento offensivo, quindi una nostra ipotetica vittoria partirebbe senz’altro dalla difesa».

Arbitri dell’incontro saranno i signori Nicolini Alessandro di Santa Flavia (Pa), D’Amato Alex di Roma e Patti Simone di Montesilvano (Pe), mentre gli ufficiali di campo saranno le signore Menduri Maria Giuseppina, Pilato Cecilia e Russo Giuseppina di Reggio Calabria.

La partita sarà trasmessa in diretta radiofonica sui 92,50 mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati), anche in streaming sul sito internet www.radiosantanna.it. Inoltre sarà possibile assistere alla gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) martedì alle ore 21:00 e, in replica, mercoledì alle ore 15:25.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author