Givova Scafati a caccia del bis casalingo contro la Benacquista Latina

 

GIVOVA SCAFATI A CACCIA DEL BIS CASALINGO CONTRO LA BENACQUISTA LATINA

Dopo la convincente prestazione casalinga contro la Mens Sana Siena, che è valsa la prima vittoria

stagionale nel girone ovest del campionato di serie A2, la Givova Scafati si prepara al terzo turno, secondo

consecutivo al PalaMangano a distanza di soli sette giorni (domenica 16 ottobre, ore 18:00), stavolta

contro la Benacquista Latina. Con lo scopo di confermare quanto di buono è stato mostrato ai propri tifosi

nell’arco dell’intero incontro contro la società toscana, al netto delle indecisioni e delle leggerezze del

secondo periodo, la truppa gialloblù si sta preparando al meglio a questo delicato incontro, consapevole di

poter contare sull’organico al completo e sul pieno apporto dei due extracomunitari Naimy e Fischer, che

stanno mostrando di avere i numeri per fungere, per differenti ma complementari motivi, da autentici

trascinatori, sebbene entrambi siano alla prima esperienza in un campionato italiano.

La Benacquista Latina è ancora all’asciutto di vittorie, essendo stata sconfitta in entrambi i primi

due incontri stagionali, il primo in trasferta a Siena, il secondo in casa contro Tortona ed è mossa da una

gran voglia di immediato riscatto. Pertanto, al PalaMangano non verrà a fare da sparring partner, ma

proverà in tutti i modi a far sua la posta in palio, puntando sulla conoscenza del campionato e

dell’ambiente avversario di coach Franco Gramenzi, che a Scafati ha allenato in ben tre circostanze, ovvero

nelle stagioni 1997/1998 (serie B2), 2005/2006 (Legadue) e 2008/2009 (Legadue). La stella del team

biancoblù è il playmaker statunitense Deshields (24,5 punti di media, con il 44% da tre, nei prime due match

stagionali), accompagnato sugli esterni dai giovani e promettenti Pastore (12 punti di media) e Uglietti.

Sotto le plance dominano lo statunitense Arledge (10,5 punti e 8 rimbalzi di media) e l’esperto Poletti (15

punti e 7 rimbalzi di media). Sesto uomo di lusso è la guardia Rullo, reduce da un ottimo campionato in

maglia Viola Reggio Calabria. Il playmaker di scorta è il giovane stabiese Mascolo, cresciuto in maniera

esponenziale nelle ultime due stagioni con le casacche di Manital Torino e Moncada Agrigento. Il primo

ricambio dei lunghi è invece il solido e grintoso Allodi. Completano il roster i giovanissimi Cavallo e

Mathlouthi.

Dichiarazione dell’assistente allenatore Umberto Di Martino: «Ci attende la seconda partita in casa

consecutiva, dopo una buona vittoria interna contro Siena. C’è la giusta voglia e determinazione di continuare

questo trend positivo. Latina, prossimo avversario, è una squadra giovane, che fa del gioco in velocità la

propria caratteristica principale, dotata in organico di lunghi rapidi, che corrono molto in campo e sono

sempre pronti a rimbalzo, ed esterni che attaccano il canestro non appena ne hanno l’opportunità. Noi

dobbiamo continuare a lavorare al massimo, così come stiamo facendo per arrivare alla sfida domenicale

pronti e determinati, con l’intento di condividere con i nostri tifosi altri risultati positivi».

Dichiarazione dell’ala centro Ferdinando Matrone: «Abbiamo lavorato duro per preparare al meglio

una partita che non intendiamo sottovalutare o prendere sotto gamba solo per il fatto che il nostro prossimo

avversario, Latina, è ancora fermo al palo con zero punti e nessuna vittoria all’attivo. Siamo certi che verranno

al PalaMangano con il coltello tra i denti, motivati a mille e desiderosi di metterci lo sgambetto per far propria

la posta in palio e muovere la classifica. Toccherà a noi fare la voce grossa e dimostrare che sul nostro parquet,

contro di noi, non si passa facilmente. Affronteremo comunque un’ottima squadra, con due ottimi americani,

il lungo Poletti e l’esterno Rullo che sono una garanzia in questo campionato, oltre al campano Mascolo, che

conosco benissimo e contro il quale ho giocato molto spesso, durante la trafila delle giovanili».

Arbitreranno l’incontro i sig.ri Moretti Mauro di Marsciano (Pg), Nuara Salvatore di Sevazzano

Dentro (Pd) e Del Greco Stefano di Verona.

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author