Givova Scafati, completato lo staff tecnico per la stagione 2017/2018

E’ cambiato un solo ed unico tassello nello staff tecnico della Givova Scafati, che si appresta ad iniziare la stagione agonistica 2017/2018. E’ stato confermato il capo allenatore Giovanni Perdichizzi, principale protagonista della permanenza in serie A2 conquistata lo scorso maggio ai play-out, contro Unieuro Forlì. Il tecnico di Barcellona Pozzo Di Gotto (Me) è stato il terzo allenatore della Givova Scafati nella passata stagione agonistica. E’ arrivato lo scorso novembre in sostituzione di coach Zare Markovski, per risollevare le sorti di una società in difficoltà, che solo pochi mesi prima ne aveva tessuto le lodi ed apprezzato le qualità, in virtù della conquista (stagione 2015/2016, sempre in serie A2) della Coppa Italia di categoria. Nella stessa stagione terminava il campionato in gara cinque della semifinale play-off contro la Leonessa Brescia, diventata poi l’unica vincitrice del campionato. Il suo assistente sarà invece un volto nuovo, quello di Alessandro Marzullo. Sannita di nascita, ma irpino di origine, ha mosso i suoi primi passi importanti da allenatore alle giovanili della Scandone Avellino nel 2005, fortemente voluto da coach Andrea Capobianco. Nel 2006/2007 è passato alla Pall. Salerno (serie C1), come vice di Marco Ramondino, raggiungendo la semifinale playoff, e come allenatore dei gruppi under 20 e under 18 eccellenza. Nel 2007/2008 ha esordito come capo allenatore in un campionato nazionale (serie C1), trasferendosi in Calabria al Basket Rosarno 2000, conquistando la qualificazione ai playoff. La stagione successiva ha allenato a Cosenza (serie C1), quindi in Campania al Delta Basket Salerno (serie C1) a fare da capo allenatore della prima squadra e ad occuparsi del settore giovanile. Nel 2011/2012 è stato il vice al Basket Agropoli in Div. Naz. B, per poi tornare alla Scandone Avellino dal 2012 al 2014 ad occuparsi del settore giovanile (under 15 e under 17). Nel 2014/15 è passato alla Junior Casale Monferrato (A2 Gold) a fare da assistente a coach Marco Ramondino. Nel 2015/2016 è tornato di nuovo al Basket Agropoli (A2 ovest) come assistente di coach Antonio Paternoster e responsabile del settore giovanile, dove è stato confermato la stagione successiva (2016/2017) come assistente di coach Alex Finelli. Nel complicato incarico di preparatore fisico è stato invece confermato Salvatore Malafronte. Gli ottimi risultati conseguiti la scorsa stagione, il certosino ed accurato lavoro di preparazione, organizzato e strutturato, in simbiosi con il capo allenatore, con l’ausilio delle più avanzate tecniche e di strumentazioni all’avanguardia, sono valse la sua riconferma

Commenta
(Visited 164 times, 1 visits today)

About The Author