Givova Scafati in cerca della cinquina in casa della Benacquista Latina

Ultimo turno infrasettimanale della stagione regolare del campionato di serie A2. Nel girone ovest, la capolista Givova Scafati proverà a piazzare la cinquina di vittorie consecutive, provando ad espugnare domani sera (mercoledì 17 febbraio, ore 20:30) il PalaBianchini, sede delle gare interne della Benacquista Latina, settima in classifica.

Reduce dalla prova convincente di domenica scorsa al PalaMangano contro la Novipiù Casale Monferrato, la compagine dell’Agro proverà a ripetere la medesima prestazione anche in terra laziale. Ma non sarà affatto semplice affrontare e superare la formazione dell’ex coach Franco Gramenzi (sulla panchina gialloblù nelle stagioni 1997/1998 e 2008/2009) sul proprio campo, dove finora sono riuscite ad imporsi solo Moncada Agrigento e Mens Sana Siena. All’andata, sul parquet di Viale Della Gloria, non ci fu partita, con i padroni di casa a fare il bello ed il cattivo tempo, artefici di una prestazione convincente, che difficilmente potrà essere riproposta, perché i pontini sanno dare il massimo quando giocano dinanzi ai propri sostenitori.

Il quintetto base della formazione di casa è di tutto rispetto: il playmaker è Tavernelli, il più prolifico realizzatore dei suoi, con 13,2 punti di media a gara (90% di realizzazione ai liberi), e miglior uomo assist (4,2 di media); la guardia è il veterano Mei, che sta viaggiando a 11,6 punti di media a gara; l’ala piccola (ingaggiato la scorsa settimana, a causa dei lunghi tempi di recupero dell’infortunato Stanback) è il croato Novacic, alla sua prima esperienza in Italia, ma con importanti trascorsi nei campionati europei di Croazia, Germania e Grecia; l’ala grande è l’esperto Ihedioha, reduce da un infortunio, ma pronto a dare manforte ai suoi compagni, dall’alto dei suoi 11,1 punti di media a partita; il centro è il totem Mosley, atleta dalla imponente fisicità e dal grande atletismo, dotato anche di tecnica sopraffina, che gli consente non solo di essere il miglior rimbalzista (10,8 di media) e stoppatore (2,7 di media) dei suoi, ma anche il miglior tiratore dall’area (61% da due per 12,2 punti di media a gara). Dalla panchina, poi, spuntano fuori nomi altrettanto interessanti, come quelli dei tre ricambi degli esterni (tutti nati nell’anno 1994): il playmaker di scorta Grande, che gode di ottimi minutaggi; la guardia Uglietti, che sta avendo una media punti a gara superiore alla doppia cifra (10,4); l’ala piccola Pastore, che sta diventando sempre più un punto fermo per il proprio coach. Il roster è poi completato dalla grande affidabilità di Tagliabue (primo ricambio dei lunghi) e dalla freschezza del giovane (classe ’97) e promettente Di Ianni.

Dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «Giochiamo contro una squadra che in casa ha fatto vittime illustri e noi non vogliamo esserlo. Dobbiamo disputare una partita solida, contro una squadra imprevedibile, che gioca con grande fiducia tra le mura amiche ed è ottimamente allenata da Gramenzi. Dobbiamo mettere in campo tutta la nostra mentalità difensiva, limitare i loro tiri da tre punti e le situazioni di pick and roll in campo aperto, gestendo bene il ritmo della partita e soprattutto giocando con ordine e raziocinio in attacco, per poi sfruttare al massimo i vantaggi che la partita ci offrirà. Mosley, Tavernelli, Ihedioha e l’ultimo arrivato Novacic costituiscono l’asse portante della formazione laziale. Accanto a loro stanno crescendo molto bene Uglietti e Mei, tiratore infallibile, che a me piace moltissimo e che in campo mette cuore e anima, oltre che tecnica. Nel complesso, Latina è una squadra solida, sulla quale dovremo prestare molta attenzione, consapevoli che sul loro campo proveranno a farci giocare male, mentre noi dovremo provare a portare la gara sui nostri ritmi».

Dichiarazione dell’ala grande Jeremy Simmons: «In questo momento del campionato stiamo attraversando davvero un buon periodo di forma, specialmente dopo l’ultima prova contro Casale Monferrato, contro la quale abbiamo ottenuto una vittoria importante, al cospetto di una delle migliori difese del girone. Ora dobbiamo continuare a migliorarci, di giorno in giorno. La partita contro Latina sarà una gara ostica: i pontini hanno degli ottimi giocatori e sarà importante per noi partire sin dall’inizio con una difesa forte e senza insicurezze in attacco».

I direttori di gara saranno i sig.ri Rudellat Marco di Nuoro, Caforio Angelo di Brindisi e Meneghini Francesco di Thiene (Vi).

La partita sarà trasmessa, oltre che in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio “LNP TV Pass”), anche in diretta radiofonica sui 92,50 mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati) e in streaming sul sito internet www.radiosantanna.it. Inoltre, sarà possibile assistere al video della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nel giorno di venerdì 19 febbraio (ore 21:00).

 

Antonio Pollioso

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author