GIVOVA SCAFATI K. O. ALL’OVER TIME DELLA FINALE DEL XV MEMORIAL “V. DALTO”

C’è voluto un tempo supplementare per decidere la squadra vincitrice del XV Memorial “Vittorio Dalto” di Agropoli. Alla fina l’ha spuntata per 82-92 la Segafredo Virtus Bologna, che è così riuscita ad aggiudicarsi l’ambito trofeo, ai danni della Givova Scafati, ma ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere la meglio sull’avversario. L’ultima sfida del PalaDiConcilio è stata molto intensa e vibrante. Nonostante i carichi di lavoro fisico a cui si sono sottoposte in questa prima parte di stagione, ambedue le formazioni sono riuscite ad inscenare una gara bella, divertente, spettacolare, dando l’impressione di essere già in clima campionato, pur trattandosi invece di semplice basket estivo. Il pubblico presente sugli spalti della struttura cilentana ha assistito ad un succulento anticipo di stagione agonistica, deciso solo nel periodo suppletivo, grazie alla buona vena realizzativa delle “V nere”, che hanno preso il largo quel tanto che è bastato, per poi trovarsi avanti al suono dell’ultima sirena ed alzare così al cielo la coppa. E’ la prima sconfitta in questo precampionato per la Givova Scafati, che è uscita dal campo a testa alta, dopo aver dato il massimo e disputato l’ennesima prova convincente.
Dichiarazione dell’ala piccola Nicholas Crow: «Abbiamo disputato un ottimo torneo. Abbiamo prima battuto Ferentino, disputando una partita molto solida. In finale, invece, stanchi per la prestazione offerta il giorno precedente, abbiamo commesso qualche errore in più, ma siamo comunque andati vicinissimi alla vittoria, al cospetto di una squadra che, quanto a nomi, è sicuramente attrezzata per vincere il campionato. Siamo molto contenti, stiamo lavorando sodo in questa fase di preparazione, tant’è che, quando giochiamo le amichevoli, sicuramente un po’ ne risentiamo, ma stiamo comunque facendo ogni giorno passi avanti importanti. Contro la Virtus Bologna abbiamo perso l’occasione di vincere un torneo molto prestigioso e di gran livello, ma abbiamo dimostrato di avere grossi margini di miglioramento e questo ci fa ben sperare per il futuro. La squadra è ottima, siamo un buon gruppo, gli americani si stanno inserendo bene e sono certo che ci sarà da divertirsi anche quest’anno».
I TABELLINI
GIVOVA SCAFATI 82
SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA 92
GIVOVA SCAFATI: De Martino n. e., Fischer 21, Williams 18, Di Palma n. e., Crow 4, Izzo n. e., Fantoni 5, Baldassarre 16, Ammannato 7, Perez, Santiangeli 11. ALLENATORE: Zanchi Andrea. ASS. ALLENATORE: Di Martino Umberto.
SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA: Spissu 15, Umeh 15, Spizzichini 14 , Carella n. e., Ndoja 9, Rosselli 11, Michelori 2, Oxilia 2, Penna 3, Lawson 21. ALLENATORE: Ramagli Alessandro. ASS. ALLENATORI: Cavicchi Daniele e Fedrigo Cristian.
ARBITRI: Rodia Pietro e Roca Giovanni di Avellino.
NOTE: Parziali: 14-22; 17-16; 24-17; 23-23; 4-14. Spettatori: 500 circa.
Antonio Pollioso
Ufficio Stampa
Basket Scafati 1969

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author