Givova Scafati, la squalifica del campo

Nota della Givova Scafati in merito alla squalifica del campo da gioco

In data odierna  -attraverso un provvedimento disciplinare del giudice sportivo nazionale- apprendiamo che alla nostra società è stata inflitta una sanzione che comporta la squalifica del campo per tre giornate perché al termine della gara di Domenica scorsa, contro Roseto, 7/8 tifosi locali hanno invaso il campo da gioco con intenti palesemente aggressivi nei confronti degli atleti avversari, colpendo -senza causare danni-  un giocatore avversario.

Tale spiacevolissimo evento, ovviamente, va a rovinare la reputazione della società stessa che, con immensa fatica, in questo delicato momento storico-economico, fa salti mortali per mantenere la pallacanestro in città  compromettendo, quindi, i sacrifici della dirigenza. Pertanto, la società condanna con forza tale gesto, auspicando per il futuro un comportamento più proteso ai valori basilari della correttezza sportiva.

In merito a tale nota disciplinare, la dirigenza scafatese ha dato l’incarico all’Avv. Enrico Cassì di provvedere a  ricorrere contro tale sanzione, confidando nel buon senso della giustizia sportiva. 

Capo Ufficio Stampa

Basket Scafati 1969

Francesco Sbrizzi

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author